Cronaca

Regional Day con Davide Mazzanti e Luca Pieragnoli

E’ iniziata ufficialmente martedì 3 aprile la stagione azzurra che si concluderà con l’importantissimo appuntamento con i mondiali in Giappone. Il tecnico della Nazionale seniores femminile, Davide Mazzanti, in questi giorni è in giro per l’Italia alla ricerca delle giovani promesse della pallavolo con il Progetto regioni “Metti in gioco il tuo talento“.

Nei giorni scorsi in Puglia (Castellana Grotte e Lecce), poi in Basilicata, giovedì 5 aprile l’head coach della Nazionale è stato a Matera per visionare le giovani promesse della pallavolo lucana (classe 2003 e 2004) insieme a Luca Pieragnoli, responsabile dei processi selettivi nazionali femminili.

I due tecnici, assistiti dallo staff nazionale e dai selezionatori regionali, hanno guidato l’allenamento delle ragazze convocate su segnalazione del Centro di Qualificazione Regionale; al termine della sessione di allenamento riunione tecnica con gli allenatori presenti sul tema “Insegnare le tecniche attraverso il gioco”.

Presenti i vertici della pallavolo regionale, il Presidente Enzo Santomassimo con alcuni Consiglieri regionali, oltre allo staff regionale femminile, il Selezionatore Giuseppe Iannarella ed il vice Domenico Di Sanzo, il Coordiantore Tecnico Regionale Aldo Pietrafesa e la dirigente Antonella Brizzi.

Davide Mazzanti

Le dichiarazioni di coach Davide Mazzanti

Mister Mazzanti, dopo la Puglia tocca alla Basilicata: “Si, stiamo completando il giro e ci mancano ancora il Molise, la Campania e la Sicilia; siamo molto soddisfatti di quello che stiamo facendo perchè vediamo che c’è grande entusiasmo sul territorio. Il nome del progetto è “Metti in gioco il tuo talento” perchè ha come obiettivo quello di riuscire a trovare sul territorio nuovi talenti e soprattutto confrontarci tantissimo con gli allenatori e devo dire che questa parte ci sta entusiasmando ed è la parte che dobbiamo valorizzare di più perchè il confronto con gli allenatori crea quello che è il supporto per i nostri ragazzi“.

Oltre al progetto regioni c’è il discorso Nazionale, per un 2018 ricco di impegni: “Abbiamo come appuntamento chiave quello del Mondiale in Giappone e ci prepareremo da maggio con la Volleyball Nation League. Le ragazze incominceranno già da oggi al Centro Pavesi a fare un po’ di lavoro fisico e poi cominceremo ufficialmente il 22 aprile con il primo collegiale“.

Prospettive per la Nazionale: “Le prospettive sono quelle che ci siamo imposti l’anno scorso, riuscire a stupirci di quello che possiamo fare insieme. L’anno scorso abbiamo cominciato qualcosa di importante, l’Europeo ci ha lasciato un po’ di amaro in bocca per come abbiamo giocato, quindi vogliamo riprendere da qui il cammino e proseguirlo come l’abbiamo iniziato“.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close