News Musica

Dal 7 Aprile nei digital store “A Roma un Venerdì”, il secondo singolo di Greta Ray. In radio dal 9 Aprile.

Dopo il successo clamoroso del primo brano “Il mio domani” che raggiunge le oltre 750.000 visualizzazioni, dal 7 Aprile nei principali Digital Store (dal 9 nelle radio italiane) e in versione fisica in tiratura limitata, il secondo singolo di Greta Ray “A Roma un Venerdì” (di Andrea Gallo, Massimo Tornese, Massimiliano Cenatiempo), brano attesissimo dai suoi migliaia di fans e a fine Aprile 2018 il Videoclip ufficiale. Seconda esperienza discografica per la giovane cantante/modella nata a Cantù, classe 1999,  che dal 2015 a oggi ha posato per più di 370 shooting fotografici, model sharing e workshop in tutta Italia, infatti fin da bambina ha sempre adorato sia il mondo della Moda che della Musica, cantando con varie band in tantissimi locali e piazze italiane.

Dal 2015 con i suoi produttori Martin Moog e Max Cenatiempo intraprende un percorso ricco di grandi soddisfazioni ed ore piccole e nel 2017 fondano la casa di produzione MMG Trend Production.

“A Roma un Venerdì” è un brano pop moderato tendente al Rock. “Ci sono incontri nella vita inaspettati, che durano attimi, ma così travolgenti di emozioni da farci credere che forse l’amore vero esiste veramente.

Poi il tempo passa, le cose cambiano e cambiamo anche noi, ma a volte basta imbattersi nella stessa persona nuovamente per fare riaffiorare tutto in un istante. Le emozioni, gli sguardi, la complicità e anche se fingiamo che la cosa non ci tocca, pagheremmo per rivivere tutto ancora una volta. Come quella volta, come quel venerdì a Roma…mentre fuori pioveva.”

 

Sito web : www.gretaray.com

Facebook : https://www.facebook.com/GretaRayModelSinger/?ref=bookmarks

Instagram : https://www.instagram.com/greta_ray_official/

Google Plus : https://plus.google.com/u/0/collection/ohnRZB

You Tube Vevo :https://www.youtube.com/channel/UCNIEr5VEiyhYDSsVtTMJikA/featured?pbjreload=10

Twitter : https://twitter.com/gretaray_

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

visualizza articoli simili

Close
Close