Cronaca

Droga: piantagione in 2 case disabitate

Un giovane di 21 anni, senza precedenti penali, è agli arresti domiciliari, a Stigliano (Matera), dopo che i Carabinieri hanno scoperto che coltivava alcune piantine di canapa in due abitazioni “lasciate da tempo disabitate dai legittimi proprietari”. Il giovane coltivava tre piante in una casa ed usava l’altra per conservare le foglie di marijuana “pronte per essere cedute”. I portoni di entrambe le case erano stati chiusi con “due grossi catenacci”. ANSA

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close