Cronaca

CONFARTIGIANATO: UN CORSO PER UTILIZZARE I BANDI REGIONALI POR

Non il solito corso teorico per utilizzare al meglio i bandi regionali del Programma Operativo Regionale di fondi comunitari ma esercitazioni pratiche di costruzione e rendicontazione di un progetto con riferimento ad un bando esistente.

E’ quanto avvenuto oggi nella sede di Potenza di Confartigianato per iniziativa della Scuola di Sistema della confederazione. Da una parte lezioni di dirigenti Confartigianato ed esperti su come predisporre un progetto e come gestirlo una volta finanziato e dall’altra piccoli gruppi messi alla prova per la costruzione e rendicontazione di una proposta progettuale completa di parte descrittiva e budget.

“La nostra organizzazione – ha sostenuto Rosa Gentile, dirigente nazionale e regionale Confartigianato – ha la necessità di trasmettere, condividere e migliorare le proprie competenze e conoscenze professionali. La Scuola di Sistema di Confartigianato Imprese vuole essere il punto d’unione della Formazione di Sistema. Un punto di raccordo che coordini e soddisfi le tre diverse necessità formative del Sistema Confartigianato.

Un Sistema vasto, strutturato e, soprattutto, radicato sul territorio, che richiede conoscenza di sé, oltre che competenze e professionalità di primo livello. Per questi motivi, la Scuola di Sistema confederale lavora sulla formazione in ingresso, fornendo la giusta preparazione al personale di nuovo inserimento nel Sistema Confartigianato, offrendo tanto la conoscenza della storia e dell’identità culturale di Confartigianato quanto la preparazione necessaria per le attività dell’Organizzazione”.

“Il futuro degli imprenditori di tutti i settori – è stato sostenuto – dipende dalla loro capacità di aggiornarsi, apprendere nuove competenze, stare al passo con le continue trasformazioni del mercato. Formazione è la parola-chiave per il successo delle aziende.

Confartigianato ne è talmente convinta da farne una delle attività di punta al servizio degli imprenditori, investendo in buona formazione per migliorare la produttività e le performance aziendali. Formazione per gli imprenditori, ma anche per i loro dipendenti.

In Confartigianato la gamma di iniziative è molto ampia. Si va dai corsi per aggiornare i titolari d’azienda sulle novità normative che riguardano i singoli settori, alle lezioni per imparare come si fa impresa a iniziative più ampie sull’evoluzione dei modelli organizzativi e sui nuovi scenari dei mercati mondiali.

Non manca la formazione rivolta ai dipendenti, sia per quelli che devono essere inseriti in azienda, sia per il personale già in forze nell’impresa, sia per riqualificare e ricollocare manodopera espulsa dal mercato del lavoro.

Proprio per ottimizzare le attività di formazione, in Confartigianato è operativo Fondartigianato, il Fondo Interprofessionale per la Formazione, che gestisce i contributi versati dagli imprenditori per la formazione e l’aggiornamento dei propri dipendenti. Le risorse del Fondo Artigianato Formazione servono a finanziare attività di formazione continua e piani formativi per le aziende.

Inoltre, con la Scuola di Sistema nazionale, Confartigianato forma e qualifica i dirigenti del sistema ed il personale delle proprie Associazioni territoriali. In questo modo, garantisce la qualità dei servizi offerti da chi, in tutta Italia, ogni giorno si occupa di assistere gli imprenditori”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close