Calciosport

Eccellenza: derby lucano tra Francavilla-Potenza: le probabili formazioni

Francavilla di fronte alla difficile prova con la prima della classe Potenza.  Oggi con calcio d’inizio fissato alle ore 15:00 sinnici e potentini si contenderanno l’intera posta in palio per alimentare i rispettivi obiettivi. Ma se il Potenza vuole proseguire la sua cavalcata in vetta, il Francavilla è chiamato a mettere lo sgambetto alla capolista per provare a tirarsi fuori dalla zona paludosa di classifica. I ragazzi di mister Lazic occupano infatti il primo posto utile per i playout in condominio con la Sarnese, con sei squadre racchiuse in due punti. Ma il Francavilla vuole spazzare via lo spettro che aleggia in riva al Sinni e per farlo bisognerà provare a centrare l’impresa contro il leone rampante. Per la sfida a scacchi con il dirimpettaio in panchina Ragno, il tecnico serbo rinuncerà alla fisicità di Gassama appiedato per una giornata dal giudice sportivo dopo il doppio giallo rimediato contro la Cavese. Per il resto tutti a disposizione con mister Lazic intenzionato ad optare per il 3-5-2 per schierarsi a specchio contro i rossoblu potentini. Tra i pali ci sarà il ’98 Alvigini mentre a comporre il pacchetto arretrato spazio all’esperienza di Scoppetta, all’ex Digiorgio e Pagano. Sulle corsie esterne agiranno il ’99 Ragone e il ’97 Potrone, altro ex di giornata. Nella zona nevralgica del campo il ’98 Cimino, Zappacosta e Marino proveranno ad ergere il muro, con Volpicelli a sostegno di Acosta per provare a far male alla prima in graduatoria.

Alvigini; Ragone, Scoppetta, Digiorgio, Pagano, Potrone; Cimino, Zappacosta, Marino; Volpicelli, Acosta. A disp.: Falcone, Marziale, Musella, Aggiorno, Cassata, Del Prete, De Marco, Ruffolo, Masini. All.: Lazic.

Indisponibili: Gassama.

POTENZA:

Altre sette partite, sette finali da vincere per raggiungere il traguardo finale. Il Potenza è lanciatissimo sul rettilineo finale del campionato con un importante vantaggio rispetto al gruppo degli inseguitori. Questo è il Potenza di alzarsi sui pedali e provare a congelare o aumentare la distanza in classifica. Per farlo i rossoblu sono chiamati a battere domani il Francavilla al Fittipaldi, con calcio d’inizio fissato alle ore 15:00, contro una formazione affamata di punti salvezza e reduce dallo sfortunato ko contro la Cavese. Mister Ragno potrà contare su tutti gli effettivi della rosa a disposizione, ad eccezione dell’infortunato Berardino e degli squalificati Di Somma e Guaita, con il difensore campano appiedato per un turno per somma di ammonizioni dopo il giallo ricevuto contro la Sarnese, mentre l’esterno argentino è stato stangato dal giudice sportivo per tre giornate dopo il rosso diretto rimediato per una presunta colpo sferrato ad un calciatore campano. Due assenze non di poco conto che tolgono la possibilità di contrare su uno dei migliori under e su uno degli over più forti. Ma il tecnico di Molfetta ha sempre dichiarato di poter contare su una rosa di 27 titolari. Ragno sembrerebbe intenzionato a schierarsi con il 3-5-2 con il ’98 Breza tra i pali, mentre nel trio di difesa ci saranno il ’98 Russo e Bertolo, con Ungaro che dovrebbe schierarsi al centro con Sicignano in panchina. Al posto dell’indisponibile Guaita sulla corsia di destra ci sarà Coccia, mentre sull’out di sinistra il ’99 Panico. A scandire il ritmo della manovra rossoblu spazio il solito Esposito, con il capitano supportato dal ’98 Schisciano e da Coppola. In avanti spazio al tandem composto da Siclari e França, con i vari Pepe, Di Senso e Guadalupi pronti a dare il proprio contributo a gara in corso.

Mod. 3-5-2

Breza; Russo, Ungaro, Bertolo; Coccia, Coppola, Esposito, Schisciano, Panico; Siclari, França. A disp.: Mazzoleni, Sicignano, Biancola, Vaccaro, Diop, Guadalupi, Manno, Pepe, Di Senso. All.: Ragno.

Indisponibili: Di Somma, Guaita.

tuttopotenza.com  

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close