News Musica

“Canzone d’ammore” L’omaggio alle donne di Napoli per il ritorno di Sara Tramma

RADIO DATE 26/03/2018

“Canzone d’ammore”, il ritorno di Sara Tramma. Un progetto tra passato e presente,  l’omaggio a Napoli e le sue donne, alla musica popolare ed alla figura di Carlo D’Angiò.

Sara Tramma, carismatica cantautrice partenopea, dopo l’ottimo riscontro del singolo “Sacra e Profana” torna con un omaggio alla musica folk di cui è stata esponente al fianco di Eugenio Bennato nei Musicanova fino poi ad intraprendere la carriera solista .
Il gruppo napoletano dei Musicanova, fu fondato nel 1976 dallo stesso Bennato e da Carlo D’Angio, cantautore polistrumentista venuto a mancare nel 2016, che è l’autore di questo intenso brano rieseguito dalla Tramma con gli arrangiamenti del chitarrista Armando Vollero e la direzione artistica di Nando Misuraca, produttore della Suono Libero Music, etichetta con cui uscirà prossimamente l’album dell’artista intitolato “Napolievolution”  .

Questo omaggio, fortemente voluto dalla cantautrice partenopea, viene così spiegato dalla stessa: “Devo molto a Carlo, è stato il mio maestro insieme a Bennato. M’ha insegnato l’importanza del ritmo della voce e, soprattutto, la valenza della musica popolare nei confronti del pop moderno. Senza il folk non esisterebbe nulla di ciò che ascoltiamo ed io questo l’ho imparato da lui”.

Sara Tramma, Da sempre attenta sul versante dell’impegno civile dei diritti delle donne, racconta il perché la sua scelta sia ricaduta su questo brano, edito in uno degli ultimi lavori discografici del compianto artista: “E’ stata una scelta viscerale , quasi magica. Pur essendo femmina sono una cantautrice che si ispira molto all’universo delle donne, che amo profondamente.  Probabilmente questa cosa mi ha ispirata”

Prima dell’estate uscirà il suo primo album solista con un titolo che è una fotografia del Tramma-pensiero. “Napolievolution”, nato dalla collaborazione con Nando Misuraca, produttore e fondatore dell’etichetta indipendente Suono Libero Music, è una miscellanea tra il passato ed il presente, un disco che mescola il sacro e profano insiti nell’anima più profonda della cantautrice napoletana che in carriera può vantare numerose collaborazioni eccellenti. Tra queste, oltre ai già citati Bennato e D’Angiò, si annoverano Massimo Ranieri ed il Maestro Roberto De Simone: “Nasco come cantante folk, il mio percorso musicale mi ha portato a mescolare il mio stile con quello di tanti altri bravissimi artisti con cui ho collaborato. Questo album e le sue canzoni sarà figlio di quel percorso d’evoluzione che da interprete mi ha portato ad essere autrice di me stessa”.

 

BIOGRAFIA SARA TRAMMA

 

SARA TRAMMA ,nata a Napoli inizia la sua carriera musicale nel 1995 come voce solista di EUGENIO BENNATO nei “MUSICANOVA”. Collabora con Bennato per diversi anni accompagnandolo in tutto il mondo nei suoi spettacoli e nel 1997 partecipa al PREMIO TENCO con i MUSICANOVA .

Ha  cantato con i piu’ grandi esponenti della canzone popolare, nel 1999 partecipa alla colonna sonora del Film ” LA STANZA DELLO SCIROCCO” interpretato da GIANCARLO GIANNINI, con le musiche di EUGENIO BENNATO, che si aggiudica due nastri d’argento per la migliore interpretazione e migliore musica.

In teatro SARA TRAMMA collabora con MASSIMO RANIERI e LAURA DEL SOL, nello spettacolo ” LE MILLE E UNA NOTTE” con la regia di MAURIZIO SCAPARRO poi ancora con ROBERTO DE SIMONE nella sacra rappresentazione di ” ROSA DEL CIEL “.

Nel 2005 debutta con un suo spettacolo ” SARA TRAMMA FEMINA ACUSTICA ” nella rassegna ” LE VIE DELLA MUSICA ” a Monza.

Nel 2006 partecipa con i MEDIA AETAS al PREMIO NAPOLI, e lavora con i NAPOLI OPERA i famosi solisti DELL’ORCHESTRA ITALIANA. Poi collabora con ALBERTO CHELI, ( Autore di MINA, MIETTA, cantante-Autore dei NOMADI ), LINO CANNAVACCIUOLO, FRANCO DEL PRETE, TONI ESPOSITO, i NEAPOLITAN POWER, FAUSTO MESOLELLA e tanti altri.

Sempre con EUGENIO BENNATO lavora nel progetto TARANTA OPERA, e nel 2010 partecipa alla NOTTE DELLA TAMMORRA , ed e’ la voce di un cortometraggio ideato e diretto da ADRIANO CASALE “MAGNAMA’ ” con le musiche di EUGENIO BENNATO.

Quattro dischi con Bennato ” MILLE E UNA NOTTE FA ” ” LA STANZA DELLO SCIROCCO “, “FESTA DI PIEDIGROTTA ” e ” SPONDA SUD ” un CD con EDOARDO BENNATO e uno con TONY CERCOLA dove partecipano anche artisti come ENZO GRAGNANIELLO, lo stesso EDOARDO BENNATO e ANTONIO ONORATO, un CD con TONY ESPOSITO ” SENTIRAI ” e uno con PIETRARSA NAPOLI WORLD STYLE. Inoltre nello spettacolo “LA SIRENA PARTENOPE” l’artista napoletana canta e recita al fianco di FAUSTO MESOLELLA e MIMMO EPIFANI.

Nel 2014 debutta al TEATRO SAN CARLO con lo spettacolo ” L’AMORE MUOVE LA LUNA ” di EUGENIO BENNATO.

Nel 2016 nasce il suo primo progetto musicale “NAPOLIEVOLUTION” (anticipato da un concerto al Teatro Trianon) con la supervisione artistica e gli arrangiamenti di Nando Misuraca dell’etichetta discografica indipendente Suono Libero Music.

NAPOLIEVOLUTION e’ un viaggio musicale che parte da Napoli e arriva in tutto il mondo,e che racconta di una citta’ in continua evoluzione che si fonde e si unisce a culture e generi musicali di tutto il mondo, e di un popolo che crede fortemente nella rinascita. Il primo singolo estratto è “Sacra e Profana” che viene trasmesso da numerose emittenti radiofoniche nazionali.

 

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close