Cronaca

SENISE IL Comune aderisce al progetto della commissione Europea WiFi4EU

Con WiFI4EU la Commissione europea intende promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei e centri sanitari in tutta l’Europa.

L’iniziativa WiFi4EU, che avrà un bilancio di 120 milioni di euro tra il 2017 e il 2019, favorirà l’installazione di dispositivi per il wi-fi all’avanguardia nei centri della vita comunitaria.

“Connettività a beneficio di tutti vuol dire che dove si vive e quanto si guadagna non sono importanti.

Oggi proponiamo quindi di dotare entro il 2020 ogni paese e città europei di un accesso gratuito a internet senza fili nei principali punti di aggregazione pubblica sul territorio.”

Chi può fare domanda?
Il prossimo invito a presentare progetti sarà pubblicato il 15/05/2018 alle 13:00 (ora dell’Europa centrale).

È aperto a:

– Comuni
– Soggetti che agiscono per conto dei comuni
Per vedere l’elenco dei soggetti ammissibili nel tuo paese, clicca qui.

Il buono WIFI4EU coprirà le spese per l’attrezzatura e per l’installazione degli hotspot Wi-Fi. I beneficiari si impegnano a pagare la connettività (abbonamento a Internet) e la manutenzione delle attrezzature per offrire connettività Wi-Fi gratuita e di alta qualità per almeno 3 anni.

Di cosa si tratta?
Il buono WIFI4EU prevede un importo fisso di 15 000 euro per ciascun comune. I comuni che ricevono un buono selezionano i “punti di aggregazione pubblica” in cui gli hotspot WiFi4EU (punti di accesso senza fili) saranno installati e possono utilizzare i buoni WIFI4EU per finanziare parzialmente un progetto di valore superiore.

Il buono può servire ad acquistare nuove attrezzature o ammodernare del materiale vetusto e sostituirlo con le attrezzature migliori più recenti disponibili sul mercato.

I beneficiari saranno selezionati in base all’ordine di presentazione delle domande, garantendo nel contempo che tutti gli Stati membri possano beneficiare di un importo minimo di buoni (il primo invito a presentare proposte prevede un minimo di 15 buoni per paese).

Il Sindaco Rossella Spagnuolo informa inoltre i cittadini che il Comune di Senise ha partecipato ad un bando regionale per ottenere le aree pubbliche di Wi-Fi in alcuni luoghi strategici per il paese.

I cinque punti comunali candidati sono: Villa Comunale, Complesso San Francesco, Piazza Unità d’Italia, Area Antico Mercato, e Lago Monte Cotugno – Parco Sportivo Monte Cotugno.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close