Cultura ed Eventi

RETE VIE FRANCIGENE: ASSEMBLEA SOCI E PRESENTAZIONE MOSTRA “YOUR”

Lunedì 19 marzo 2018, con inizio alle ore 9.30, nella Sala A del Consiglio Regionale (Via Verrastro, Potenza), si terrà l’assemblea dei soci della Rete Vie Francigene Basilicata. Sono previsti gli interventi di Francesco Mollica (Presidente del Consiglio regionale della Basilicata), Paola D’Antonio (Assessore ai Sassi del Comune di Matera), Daniela venosa (Presidente Rete Vie Francigene Basilicata), Elisabetta Chieca (Vicepresidente Rete Vie Francigene Basilicata), Paolo Piacentini (Responsabile Cammini del MiBACT) e Filippo Orlando (Consigliere regionale del CONI Basilicata e Direttore regionale Special Olympics). All’incontro parteciperà anche Leopoldo Desiderio, Presidente del Coni Basilicata con il quale la Rete Vie Francigene Basilicata sottoscriverà un protocollo di intesa.

A seguire, alle ore 12, presso il Campus di Macchia Romana dell’Università della Basilicata verrà presentata la mostra “YOUR Basilicata”. La Rete Vie Francigene Basilicata (RVFB) ha ideato il progetto Your Basilicata, realizzato grazie al contributo della Fondazione Banco di Napoli. Venti ragazzi della provincia di Matera e della provincia di Potenza, selezionati tramite avviso pubblico, hanno partecipato ad un corso di fotografia per apprendere la tecnica degli scatti. Successivamente sono stati accompagnati da operatori professionisti e hanno immortalato, secondo il loro punto di vista, il paesaggio lucano. Il risultato: la realizzazione di vere e proprie opere a tema.

L’obiettivo del progetto è l’inclusione sociale attiva dei ragazzi (nella prima annualità alcuni giovani disabili e nel secondo anno alcuni immigrati) ed i temi affrontati sono stati le peculiarità del paesaggio lucano e la diversità culturale. La mostra è stata ospitata nei mesi scorsi a Sasso di Castalda (Pz) e Palazzo San Gervasio (nella Pinacoteca d’Errico); il percorso si concluderà a Matera, Capitale Europea della Cultura nel 2019. L’iniziativa del Campus di Macchia Romana rientra nelle attività sostenute dal comitato di integrazione degli studenti diversamente abili dell’Università della Basilicata. All’inaugurazione della mostra sarà presente la protettrice, Prof.ssa Paola D’Antonio.

«L’iniziativa del Campus di Macchia Romana – dice la Prorettrice Paola D’Antonio – rientra nelle attività sostenute dal comitato di integrazione degli studenti diversamente abili dell’Università della Basilicata. Il nostro ateneo è tra i primi, in Italia, per il numero e la tipologia di apparecchiature per facilitare i percorsi di studio dei disabili, con aule attrezzate, un servizio di tutoraggio personale “modellato” sulle scelte didattiche dello studente, il servizio disabilità e DSA oltre a varie forme di sostegno economico: i dati e le attività del Servizio Disabili».

«L’associazione Rete Vie Francigene Basilicata – afferma Daniela Venosa, presidente del sodalizio – è nata con lo scopo di sviluppare un movimento di comunità che crede nella crescita del proprio territorio, investendo nella cultura e svelando situazioni dimenticate, luoghi da scoprire, patrimoni storici, artistici, architettonici, culturali, naturali sconosciuti ai più.

In un sistema di connessione con l’Europa e con il Medio Oriente, la Basilicata, crocevia tra Nord e Sud, offre paesaggi unici. La Via Francigena è un itinerario culturale riconosciuto dal Consiglio d’Europa che richiama le tappe di viaggio percorse ed annotate dall’Arcivescovo Sigerico di ritorno da Roma, in visita dal Papa, verso la sua sede episcopale di Canterbury, in Inghilterra, nell’anno 990 d. C. e, nella nuova accezione si estende a Sud verso Gerusalemme attraversando la Basilicata».

“Con il progetto YOUR Basilicata – sottolinea la nota della Rete Vie Francigene – sono stati organizzati alcuni workshop dedicati all’uso della fotocamera, a cura di fotografi professionisti, per poi giungere all’allestimento della mostra con gli scatti dei ragazzi disabili e dei migranti accolti in Basilicata.

I workshop sono stati calibrati di volta in volta sulle abilità dei partecipanti e sono state effettuate uscite all’esterno al fine di far acquisire ai partecipanti conoscenze dettagliate sull’uso della macchina fotografica. A conclusione dei workshop sono state raccolte e selezionate le migliori fotografie. Scopo di YOUR Basilicata è far leggere, attraverso gli occhi dei più giovani, una regione nascosta, che lascia senza fiato per le sue particolarità e bellezze naturalistiche. Da difendere sempre.

Il patrimonio culturale ha un valore universale per ciascuno di noi, per le comunità e le società. È importante conservarlo e trasmetterlo alle generazioni future. Si può pensare al patrimonio come a “un qualcosa del passato” o di statico, ma in realtà si sviluppa attraverso il nostro modo di rapportarci ad esso.

Per di più, il nostro patrimonio culturale ha un ruolo importante da svolgere nella costruzione del futuro dell’Europa. Questa è una delle ragioni per cui vogliamo raggiungere i giovani, in particolare durante l’Anno europeo.

Prendendoci cura del nostro patrimonio culturale, possiamo scoprire la nostra diversità e avviare un dialogo interculturale su ciò che abbiamo in comune”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close