News Musica

Crisi rock, il nuovo singolo di Matteo Schifanoia in versione elettronica

Esce lunedì 19 marzo “Crisi Rock”, il nuovo singolo di Matteo Schifanoia, tratto dell’album, “Lo Scapolo”.

Continua il percorso musicale dell’artista perugino, sempre contaminato da diversi generi musicali quali pop rock, canzone d’autore, teatro canzone, black music, latin, etc. con arrangiamenti che rendono ogni traccia unica e mai banale. Crisi Rock viene proposta in una esclusiva versione elettronica, con l’arrangiamento curato da Federico Ortica. Schifanoia è anche attore, sceneggiatore e coregista del video clip realizzato con la fotografia di Andrea Adriani e le riprese e montaggio di Maurizio Solomoni.

Vivendo tra Perugia e Bruxelles, Matteo Schifanoia ha trovato il tempo di formarsi musicalmente, pubblicare tre libri di poesia ed entrare in stretta simbiosi con il palco.

Si esibisce in locali, club, festival e rassegne e ha avuto anche l’onore di aprire concerti di Vasco Brondi,  Nobraino,  Tonino Carotone e Bobo Rondelli. Per via della sua poetica viene definito un cantassurdautore.

Contaminazioni, poesia, ironia, surreale e sonorità che il pubblico potrà gustare nel nuovo singolo di prossima uscita.

BIO

Matteo Schifanoia nasce a Perugia nel 1976.

Dopo alcune formazioni musicali giovanili e la pubblicazione di tre libri di poesia studia canzone con il maestro Bruno De Franceschi e nel 2008 autoproduce un ep/demo di tre canzoni originali dal titolo “Saluterò con una mano e con l’altra farò finta di non vedere”, un lavoro acustico influenzato dal genere manouche. Scrive racconti e monologhi umoristici per lo spettacolo di reading e canzoni che prende nome dal titolo dell’ep e che porta in giro insieme al fisarmonicista Giacomo Tosti “Giacobazzi”.

Tiene concerti soprattutto nel centro Italia, tra locali, club, festival e rassegne, collabora con il teatro e porta avanti progetti artistici non solo in ambito musicale.

Dopo una pausa musicale di circa tre anni, nell’aprile 2016 esce “Lo scapolo” il suo primo album di canzoni, 8 brani che attraversano il pop rock, la canzone d’autore ed il teatro canzone attingendo da diversi generi musicali con un arrangiamento elettrico/acustico; prodotto da Urban Records, per l’etichetta Artis Records / Protosound edito da Cramps Edizioni Musicali.

Esce anche il videoclip del brano “Lo Scapolo” realizzato dalla Farm Studio Factory di Alberto Fabi con il quale collabora come attore al cortometraggio “La conosci jingle bells?” (lavoro riconosciuto dal ministero dei beni e delle attività culturali di interesse culturale).

Nel settembre 2016 Enrico De Angelis del Club Tenco lo invita a partecipare alla serata “il Tenco ascolta”.

Nel marzo 2018 esce il singolo “Crisi rock”, contenuto nell’album “Lo Scapolo”, questa volta il brano è in versione elettronica con l’arrangiamento curato da Federico Ortica. Il videoclip del brano vede Schifanoia nelle vesti di attore, sceneggiatore e co-regista, insieme ad Andrea Adriani che ne ha curato la fotografia e Maurizio Solomoni che ha realizzato le riprese ed il montaggio.

www.facebook.com/matteoschifanoia/

www.matteoschifanoia.com

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close