News Musica

OSTILE RECORDS IL 13 MARZO ESCE ASTOR EN CLAVE OSTILE pt. II Il secondo volume del progetto dedicato ad Astor Piazzolla

Da oggi, martedì 13 marzo, è disponibile in digital download, su tutte le piattaforme streaming e in radio l’EP “Astor en clave Ostile pt. II” (Ostile Records/Belive Digital), il secondo volume del progetto che rivisita la grande musica di Astor Piazzolla attraverso la reinterpretazione di artisti del panorama pop e rock italiano. Cinque canzoni che vedono la straordinaria partecipazione di Paolo Agosta, Marta Brando, Aislinn Bowers, Valentina Z, Espace Temps e lo stesso produttore del progetto Alain Pagani.

 

<<In questo secondo volume ho voluto dare spazio ai miei più recenti guizzi creativi. –  Racconta Alain Pagani, titolare di Ostile Records e A. Pagani e produttore – Ad affiancarmi nel progetto, ancora una volta l’amico Paolo Agosta e con lui nuove voci femminili che danno una ventata d’aria fresca al lavoro: Marta, Aislinn e Valentina. E se il primo volume aveva regalato una versione molto interessante di Oblivion, a questo giro abbiamo puntato sull’eterna Libertango.>>

“Aster en clave Ostile” è stato registrato e mixato negli studi di registrazione Nastronavo (Fino Mornasco, Como) e masterizzato presso i RecLab Studios (Buccinasco, Milano) di Larsen Premoli.

Il lavoro testimonia la fusione tra il mondo di Ostile Records, che negli anni ha prodotto tra gli altri L’AuraMistonocivoBlastema e Casablanca, e quello di A. Pagani Edizioni Musicali & Discografiche, il publisher/label che sin dagli anni 70 ha realizzato alcuni dei più grandi successi di Astor Piazzolla, oggi di fama mondiale. Un momento artistico in cui passato e presente si fondono, attraverso gli interpreti più “impensabili”: L’Aura, Paolo Agosta, Matteo Casadei dei Blastema, Max Zanotti dei Casablanca, Tullio De Piscopo, Peter Soave, i Mistonocivo, ilquartetto Espace Tempes (già vincitore del prestigioso Piazzolla Music Award), Alain Pagani e Aislinn Bowers, tutti impegnati a tradurre nella propria chiave la musica di Astor Piazzolla.

Ostile e Bunker Home Productions / 2018

2018 – Inizia la collaborazione tra l’etichetta discografica Ostile di Alain Pagani e la Bunker Home Productions di Paolo Agosta, artista e produttore milanese. La Ostile, di matrice e stampo Rock, allarga i suoi orizzonti musicali di genere a sonorità Pop e non solo, cercando di fare propria una nuova  linea artistica trasversale che possa arrivare ad un pubblico sempre più ampio e variegato. La collaborazione tra Alain Pagani e Paolo Agosta nasce da una stima reciproca professionale e da un’amicizia ventennale che già li ha portati a collaborare in passato e attualmente su progetti relativi al mondo di Astor Piazzolla. Paolo Agosta diventa il direttore artistico di questa squadra che ha base operativa a Fino Mornasco (Co). In dote porta con se dalla sua casa di produzione, una rosa di artisti giovani con repertorio inedito nazionale ed internazionale di altissimo livello. Ostile sarà il motore che permetterà a questi artisti e a quelli del proprio roster di presentarsi sul mercato con una pubblicazione ufficiale, seguiti da un team che lavorerà la produzione e la promozione a 360 gradi su territorio nazionale ed internazionale.

www.ostile.com; facebook.com/ostilerecordstwitter.com/OstileRecords

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

visualizza articoli simili

Close

Close