Cultura ed Eventi

BEN PATERSON: DAI MIGLIORI JAZZ CLUB DI NEW YORK A POTENZA IL O1 MARZO

Si esibirà giovedì 1° marzo al Jazz club Potenza del Circolo culturale Gocce d’Autore il “Ben Paterson organ trio”, un evento internazionale in esclusiva per il capoluogo lucano. In tour in Europa per tre settimane, il musicista americano farà tappa in sei città italiane tra cui Potenza, prima di prendere il volo per la Svezia. Un’occasione da non perdere per ascoltare la grande musica proveniente dai migliori jazz club di New York City.

Accanto a lui, due tra i più talentuosi musicisti italiani: Daniele Cordisco alla chitarra ed Elio Coppola alla batteria. Il gruppo eseguirà un programma di standard e pezzi originali della meravigliosa tradizione afro-americana.

Originario di Philadelphia, Ben Paterson ha studiato sia musica classica che jazz prima di spostarsi nella grande città di Chicago dove è poi vissuto per diversi anni suonando con i migliori musicisti della città assorbendo il sapore del jazz e del blues tipico della “Windy City”. Attualmente risiede a New York City, dove ha registrato ampi consensi per la sua spiccata musicalità e per le sue performance coinvolgenti, in grado di attirare sia appassionati del jazz e non, suonando seducenti ballad al pianoforte, infuocati soli all’organo, o cantando classici del calibro di Ray Charles e Nat King Cole.

Attualmente si esibisce regolarmente nei migliori jazz club di New York City ed in alcuni dei migliori festival jazz internazionali ed ha collaborato con artisti del calibro di Johnny O’Neal, Red Holloway, Ed Cherry, Peter Bernstein, Jerry Weldon, Bobby Broom e molti altri. Il suo ultimo disco, “For Once In My Life” (Origin Records 2016) è stato premiato con quattro stelle dalla rinomata rivista di Jazz “Downbeat Magazine”.

Daniele Cordisco, nonostante la sua giovane età, vanta già un curriculum da professionista, infatti ha condiviso il palco con grandi artisti della scena musicale e non solo, tra cui: Jeff Young (organista di Sting), Fabrizio Bosso, Danilo Rea, Stefano di Battista, Gregory Hutchinson, Roy Hargrove, Esperanza Spalding ecc.

Tra i più importanti riconoscimenti ricordiamo: la borsa di studio per il “Berklee College of Music di Boston”, il 1° premio al concorso “Chicco Bettinardi”, il 1° premio al concorso internazionale “Giovani talenti di chitarra jazz” (Torino 2007), il Premio “Miglior Chitarrista” al “Tuscia Jazz Contest”, il 1° Premio al concorso “Il Genio di Eddie Lang” di Isernia (presieduta da Jim Hall) e il 1° “Premio Internazionale Massimo Urbani” (Camerino 2003).

Elio Coppola comincia gli studi col maestro Stefano Tatafiore e si perfeziona negli Stati Uniti col grande batterista Kenny Washington. I suoi “ritmi” hanno accompagnato alcuni tra i migliori musicisti al mondo tra cui Benny Golson. Joey De Francesco, Peter Bernstein, Dado Moroni, Ronnie Cuber Emmet Cohen, Jeb Patton, Mike Le Donne, Craig Hartley, Benny Benack III, Todd Herbert solo per citarne alcuni.

leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *