Cronaca

INNOVAZIONE IN AGRICOLTURA: 2,8 MEURO PER 11 PROGETTI PEI

“Competitività, ricerca e innovazione. Con una dotazione finanziaria complessiva, ad oggi, di 2,8 milioni di euro, sono per il momento undici i progetti di ricerca ammessi a finanziamento per la misura 16.1 del Psr Basilicata 2014-2020, che ha visto un’ampia e qualificata partecipazione, con oltre 370 partner coinvolti.

Il sistema delle imprese private ha saputo incrociare il sistema organizzato della ricerca attivando in partenariato esperienze e una visione integrata di sviluppo del comparto agricolo della nostra regione, mediante le azioni che i Gruppi Operativi (GO) metteranno in campo, finalizzate a rispondere alle esigenze concrete del mondo agricolo, forestale e rurale di Basilicata. E’ in fase di valutazione l’ampliamento delle risorse per allargare la platea dell’aiuto anche ad ulteriori progetti collocati in posizione utile in graduatoria.” Lo rende noto L’assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.

“Sono state pubblicate sul BUR – prosegue l’Assessore – le graduatorie provvisorie e i progetti ammessi a finanziamento relativi ai comparti cerealicoltura, ortofrutta, zootecnia da latte e da carne, vitivinicoltura, olivicoltura, forestale, altre filiere minori e trasversali a più comparti del bando Sottomisura 16.1 “Sostegno per la costituzione e la gestione dei Gruppi Operativi dei PEI in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura”.

Ammessi a finanziamento 11 progetti di ricerca, uno a valere sul comparto Cerealicoltura, uno sul comparto Ortofrutta, uno per la zootecnia da latte e uno per quella da carne, uno per il comparto vitivinicoltura e uno per l’Olivicoltura per un importo di 260mila euro cadauno. Per il comparto forestale ammesso a finanziamento un progetto per un importo di 200mila euro, per le altre filiere minori ammesso a finanziamento un progetto per euro 260mila, mentre per i progetti trasversali a più comparti si ammettono a finanziamento tre progetti per un importo di 260mila euro ciascuno.

Attraverso gli 11 Gruppi operativi attualmente finanziabili per il Partenariato Europeo per l’Innovazione “Produttività e sostenibilità dell’agricoltura” (PEI), il PSR Basilicata 2014-2020 ha inteso promuovere l’innovazione tecnologica, organizzativa e sociale nel settore agricolo e forestale dei territori rurali lucani, incoraggiando sempre tutti gli attori operanti a diversi livelli istituzionali, geografici e settoriali a collaborare al fine di creare sinergie e contribuire agli obiettivi di crescita e di sviluppo attraverso progetti concreti.

Alla pubblicazione della graduatoria definitiva – conclude Luca Braia – abbiamo in programma una grande manifestazione pubblica dedicata ad approfondire il tema dell’importanza della ricerca e dell’innovazione per lo sviluppo dell’agricoltura in Basilicata.”

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close