Cultura ed Eventi

Apre questa sera in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano il nuovo locale dello chef Carlo Cracco

 
L’opening – informa il sito ufficiale del cuoco vicentino  è previsto per il 21 febbraio, quando l’ex giudice di Masterchef prenderà possesso dei locali che lo scorso anno ha strappato a Mercedes per un canone annuo di poco superiore al milione di euro
Il nuovo ristorante di Cracco occuperà 1.118 metri quadrati, disposti su cinque piani: nei sotterranei ci sarà l’enoteca, all’ammezzato un laboratorio, un bar caffè bistrot aperto sette giorni su sette al pieno terra, la sala e la cucina al primo piano e all’ultimo piano uno spazio dedicato a mostre, eventi e concerti.
L’apertura del nuovo locale firmato dallo chef era stata rinviata un paio di volte, ma adesso è tutto pronto per il taglio del nastro. Questa sarà la terza “creatura” milanese di Cracco, che in città è già proprietario di “Carlo e Camilla in segheria” e del ristorante nel “Garage Italy” di Lapo Elkann, che ha ridato vita allo storico distributore Agip di piazzale Accursio.Ancora top secret il menù del locale in Galleria, anche se era stato lo stesso chef in passato a dare anche qualche dritta.La nuova avventura nel cuore di Milano sarà l’ennesima grande sfida per Cracco, che di sicuro proverà a riconquistare la stella Michelin che ha perso nell’ultima Guida proprio per il cambio di locale.

 

 

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close