Cronaca

ISTITUTO FERMI POLICORO: DAL 19/2 CENTRO PER STUDIOSI DI FISICA

L’Istituto Fermi di Policoro sarà per quattro giorni il centro d’Italia per docenti, studiosi e appassionati di Fisica. Da ogni parte d’Italia giungeranno esperti e insegnanti per il corso dal titolo “Il Nucleo: da Rutherford ai Quark, via Los Alamos”, in programma dal 19 al 23 febbraio prossimo.

Insegnanti e studiosi giungeranno da Bologna, Imola, Palermo, Torino, Belluno, Treviso, dalla Sardegna e da molti altri centri. Polo d’attrazione sarà il Corso di Formazione promosso dalla Scuola di Storia della Fisica, Associazione per l’insegnamento della Fisica.

Per quattro giorni i docenti saranno impegnati in una full immersion di conferenze con autorevoli studiosi delle principali università italiane.

Nella mattinata del 19 febbraio apertura affidata a Nadia Robotti, Università di Genova, che parlerà di “Rutherford”. A seguire il professor Biagio Buonaura, membro del Gruppo di Storia della Fisica (GSdF), sul tema “Chadwick e dintorni, dal neutrone al neutrino”.

Il territorio e le sue risorse saranno centrali per l’iniziativa. Sempre per il 19 è infatti prevista, tra le altre cose, una visita presso il Centro Itrec di Trisaia, che sul tema può vantare un importante know how.

Per il 20 altre importanti conferenze: “Fermi e Yukawa”, a cura di
Francesco Guerra, Università La Sapienza di Roma; Il nucleo e le stelle, a cura di Luisa Bonolis, Max-Planck-Institut für Wissenschaftsgeschichte, Berlino. A seguire Nicola Cavallo, Università della Basilicata, su “Il nucleo e i quark”.

Nella mattinata del 21 primo intervento di Edoardo Petagna, Sogin Itrec della Trisaia, sulla “Radioattività naturale”; a seguire Alberto Amedeo Poggi del GSdF di Ferrara, sul tema “Il nucleo e le sorgenti di energia”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close