Cultura ed Eventi

M’illumino di meno alla quattordicesima edizione: l’Italia si spegne all’insegna del risparmio energetico

M’illumino di meno, la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili, ideata dallo storico programma Caterpillar di Rai Radio 2, torna il 23 febbraio per la sua quattordicesima edizione.

Energia in movimento è il tema di questa edizione che si aprirà lunedì 29 gennaio con una diretta speciale da una postazione dedicata della Palazzina Appiani di Milano.

Anche quest’anno non poteva quindi mancare l’invito a spegnere piazze, vetrine, uffici, illuminazioni pubbliche e private: un gesto simbolico di condivisione contro lo spreco delle risorse per sensibilizzare le persone e le istituzioni sull’importanza del risparmio di energia.

L’iniziativa era partita 14 anni fa quando ancora la sensibilità verso i temi ambientali era poco diffusa, ma oggi la cura del pianeta è diventata una questione ancora più impellente. All’evento, oltre alle istituzioni pubbliche come la Presidenza del Consiglio dei Ministri, partecipano sempre più privati cittadini, molti dei quali costituiti da giovani particolarmente sensibili al tema.

L’intento è quello di far diventare M’illumino di meno un appuntamento fisso e riconosciuto con l’istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

Caterpilar AM e Caterpillar sono i programmi cult di Rai Radio2 che ogni giorno, da lunedì a venerdì, trattano questioni legate all’attualità con un taglio ironico e divertente. Nel corso degli anni hanno già avviato numerose iniziative in vari campi, dal risparmio alla poesia, e ricevuto importanti riconoscimenti.

Con M’illumino di meno si realizza quindi su Radio2 la più grande azione di sensibilizzazione e condivisione su temi cari al pubblico dell’emittente, come il risparmio energetico, lo sviluppo sostenibile e l’attenzione verso l’ambiente, verso cui si stanno sempre più orientando anche le aziende sia negli aspetti organizzativi e produttivi, sia nei modelli di comunicazione. Non solo campagne pubblicitarie istituzionali o di prodotto, quindi, ma sempre più sponsorizzazioni o adesioni a progetti con uno stile di comunicazione innovativo e attuale.

L’iniziativa di Radio2 è dunque indirizzata a tutti gli investitori che intendono comunicare agli ascoltatori aspetti della propria produzione caratterizzati per il loro “basso impatto”. Ci si rivolge ad una community vastissima, sensibile e attenta, target ideale per tutto il mercato della sharing economy e del green market.
La campagna sarà on air e on line su Radio2 a partire dal 29 gennaio, giorno dell’Anteprima del lancio dell’evento, al 23 febbraio, giorno della Festa del Risparmio Energetico.

L’offerta commerciale di Rai Pubblicità prevede tre moduli: Top per il periodo dell’iniziativa che va dal 29 gennaio al 23 febbraio, Special e Choice per il periodo 12 – 23 febbraio. I moduli sono a loro volta declinati in un Progetto Radio con radiopromozioni, billboard e product placement e un Progetto Digital su Raiplay Radio, RaiPlay, e Radio2 Facebook Official Page.

“Con il progetto M’illumino di meno confermiamo ancora una volta la nostra piena attenzione ai Progetti Speciali”, afferma Francesco Barbarani, Direttore Radio, Digital e Cinema di Rai Pubblicità. “Ci rivolgiamo a tutte le aziende che si riconoscono nell’idea e vogliono esserne partner per raccontare, attraverso i nostri formati, il loro modo di essere sostenibili. E’ questa dunque una straordinaria opportunità di visibilità ed engagement per gli investitori che aderiscono all’iniziativa e un’occasione imperdibile per coloro che intendono partecipare all’evento”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close