Cronaca

CONVEGNO CONFAPI SU BANDO INDUSTRIA 4.0

Si terrà lunedì 29, alle ore 15,30 presso la sede di Confapi Matera, un incontro di illustrazione dell’avviso pubblico Industria 4.0 – Agevolazioni per l’innovazione e lo sviluppo di tecnologie abilitanti.

Il bando, che sarà aperto dal 15 febbraio al 15 aprile, sarà presentato alle imprese aderenti a Confapi e ai loro consulenti dall’assessore alle Politiche di Sviluppo Roberto Cifarelli, dal direttore generale Giandomenico Marchese e dalla referente del Dipartimento per gli strumenti di incentivazione e regimi di aiuto Giuseppina Lovecchio.

Con un plafond di 7.760.000 euro il bando si propone di incentivare gli investimenti ad alta intensità di conoscenza e i cicli d’innovazione rapidi di tecnologie abilitanti, con un contributo in conto impianti massimo di 500mila euro.

“Ci auguriamo – ha commentato il presidente di Confapi Matera, Massimo De Salvo – che la quarta rivoluzione industriale diventi una vera e propria rivoluzione culturale in campo imprenditoriale. Riteniamo che il bando regionale costituisca un’occasione importante per le imprese lucane che intendono investire in innovazione per aumentare il proprio livello di competitività”.

“Grazie all’impegno della Regione, che ha iniziato il nuovo anno proseguendo nell’impegno propulsivo che ha contraddistinto la fine del 2017, stanno prendendo corpo una dopo l’altra una serie di utilità per le nostre aziende. Dopo il Pacchetto CreOpportunità, il bando Ricettività di qualità e quello sull’Efficientamento energetico, l’avviso pubblico su Industria 4.0 e il nuovo PIA di prossima pubblicazione mettono a disposizione del sistema imprenditoriale lucano un ventaglio di possibilità di investimento, ammodernamento, apertura di nuove attività che una classe imprenditoriale attenta e preparata non può non cogliere”.

“Intanto l’avviso pubblico regionale su Industria 4.0 si aggiunge al pacchetto nazionale che comprende il credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, l’iper-ammortamento e il super-ammortamento, misure per cui Confapi Matera sta svolgendo un importante lavoro di divulgazione e di assistenza alle imprese”.

“Consideriamo queste misure, intese come opportunità di innovazione – ha concluso il presidente di Confapi Matera – come altrettanti ganci per agganciare la ripresa, operazione che vede impegnato tutto il sistema imprenditoriale lucano”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close