Cronaca

Sant’Arcangelo: E’ di Giuseppe Sansanelli il corpo dell’uomo trovato in un pozzo

Il corpo senza vita di Giuseppe Sansanelli, il 26enne scomparso il 23 dicembre scorso da Sant’Arcangelo, è stato ritrovato ieri 17 gennaio , all’interno di un pozzo nello stesso comune, in prossimità dell’incrocio per la “Strada Statale 92”, in una località denominata “Fosso Farina”.   A scoprirlo il titolare dell’azienda che ha dato l’allarme ai carabinieri. Il corpo è stato recuperato in serata  dai vigili del fuoco. Giuseppe viveva a Bologna con la sua famiglia, ma era originario di Sant’Arcangelo, dove si trovava per trascorrere le festività natalizie con nonni e parenti.
Si conclude con l’epilogo peggiore la scomparsa di Giuseppe, che nella mattinata del 23 dicembre aveva detto ai genitori di uscire per fare la solita corsa per l’allenamento. Il pozzo è situato a pochi passi da dove un uomo del posto aveva segnalato di aver visto il giovane lo stesso giorno della scomparsa . Proprio in quella zona si concluse anche il lavoro del cane molecolare Wendy, che non trovò altre tracce.
Sul posto anche il Pm di turno presso il tribunale di Lagonegro, la dottoressa Rossella Colella. Le operazioni di recupero sono durate fino alle 20.00 circa momento in cui l’identità del giovane ragazzo è stata confermata da un famigliare.