Comunicato Stampa

CAPODANNO RAI, PITTELLA: “MARATEA BALCONE SUL MEDITERRANEO”

“Il mio primo pensiero va alla sinergia istituzionale che siamo stati capaci di mettere in campo, raggiungendo in questi anni risultati importanti per la Basilicata: un’istituzione come la Regione, insieme alla Rai, è riuscita a costruire dialogo, discussione, socializzazione, animazione”.

Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, nel corso della conferenza stampa di presentazione della trasmissione “L’Anno che verrà”, che sarà trasmessa in diretta da Maratea domenica 31 dicembre, a partire dalle 21, subito dopo il discorso del Capo dello Stato. All’incontro, che si è tenuto oggi nella Villa Nitti di Maratea, erano presenti, tra gli altri, il presentatore Amadeus, il presidente di Raicom, Roberto Nepote, il sindaco di Maratea, Domenico Cipolla, il presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Aurelia Sole, il capostruttura di Rai 1, Angelo Mellone, i conduttori di Rai Radio1, John Vignola e Carlotta Tedeschi, la giornalista Francesca Barra, che curerà i tre collegamenti dal palco di Venosa. “Il saper fare squadra – ha proseguito il governatore – è stata l’arma vincente, che consegnerà alla nostra comunità e alla nostra società un valore aggiunto: una opportunità che credo siamo stati bravi a cogliere.

Il rapporto che la Regione ha costruito in questi anni con la Rai – ha aggiunto il governatore – è stato molto proficuo. Siamo particolarmente contenti, felici e onorati, di un’intesa fatta di cordialità ma soprattutto di contenuti”. Il presidente, dopo aver ricordato che “a Matera, in collaborazione con la Rai si sta realizzando un centro di creatività significativo e importante” si è poi soffermato sulla scelta di Maratea, quale sede della diretta Rai. “In questo modo – ha evidenziato – faremo una grande operazione di marketing, nel momento in cui già stiamo recuperando in termini numerici dati molto significativi sul piano del turismo, della riconoscibilità, della credibilità.

Riteniamo Maratea, per la sua bellezza e posizione geografica, il balcone dell’Italia e della Basilicata sul Mediterraneo. Esiste un fermento – ha messo in chiaro Pittella – che va oltre i confini regionali e nazionali. Guardiamo con interesse verso quegli orizzonti, e Maratea è la porta privilegiata per raggiungerli”.

Dal canto suo il sindaco di Maratea, Domenico Cipolla, nel portare il proprio saluto ha ringraziato il presidente della Regione, Macello Pittella. “Se la diretta Rai di quest’anno verrà trasmessa da Maratea – ha sottolineato – è perché il governatore ha avuto l’intuizione del Capodanno itinerante per tutta la Basilicata.

Dopo Matera e Potenza, ora tocca a Maratea. Per noi, naturalmente – ha detto ancora – è un evento epocale, irraggiungibile negli anni a venire: mai riavremo una manifestazione di tale importanza, che produrrà un riscontro notevole in termini di pubblicità, di riconoscibilità e di promozione e che darà i suoi frutti già dalla prossima primavera e negli anni futuri”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close