Comunicato Stampa

MARATEA, CAPODANNO RAI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

Presentato a Maratea nell’Ufficio di Gabinetto del Sindaco, Domenico Cipolla, la Conferenza Stampa organizzata dall’Amministrazione comunale per dare informazioni sull’organizzazione del prossimo Capodanno Rai. Oltre al Primo Cittadino, ha partecipato il Vicesindaco, Cesare Albanese ed il Comandante della Polizia Locale, il Capitano Francesco Fiorenzano.

Quasi tutto pronto a Maratea per lo spettacolo “L’Anno che verrà”, che sarà trasmesso dalla Rai, in diretta da P.zza Europa, la sera del 31 dicembre.

Da qualche settimana la bellezza di Maratea è esaltata e splende anche di notte grazie alle luminarie artistiche installate lungo le vie principali del Centro Storico, al Porto ed in località Fiumicello. Splendono di nuova luce anche il Cristo Redentore, la vicina Basilica di San Biagio e la Chiesa Madre, esaltandone le architetture e la maestosità.

Ricco anche il cartellone di eventi – “Maratea Scena – Speciale Capodanno 2018” – organizzato per l’occasione dall’Amministrazione Comunale, che spazia dai concerti di musica classica alle rappresentazioni teatrali, agli spettacoli per i bambini, per finire, il 5 gennaio, con un grande concerto di Antonella Ruggiero e l’Orchestra Sinfonica di Plovdiv.

Grandioso l’allestimento del mega palco, dell’estensione di circa mt. 30 x mt. 20, in corso di completamento da parte dei tecnici incaricati dalla Rai, che prevede l’installazione di quattro enormi ledwall, di cui uno avente la forma di una grande vela. Se a tutto ciò aggiungiamo le quattro torri audio e luci che costeggiano la piazza e le due torri gru che arriveranno la settimana prossima per il montaggio, per la prima volta nel concertone di fine anno, di una wirecam, che sorvolerà il pubblico festoso, lo spettacolo non potrà che essere di primissimo livello ed assolutamente da non perdere.

Imponenti sono anche i numeri per i servizi collegati alla manifestazione: sono stati individuati 1.710 posti auto; verranno installati 2 Ledwall (maxischermi) della grandezza di mt. 7 x mt. 5 a P.zza Buraglia ed in località Fiumicello; l’affluenza massima nella piazza ove si terrà il concertone è stata fissata in 6.400 persone; il dispositivo di sicurezza sarà composto da 11 uomini e donne della Polizia Locale di Maratea, cui si aggiungeranno ulteriori 20 agenti provenienti da Comuni della Basilicata, ma anche dalla Calabria e dalla Campania; saranno presenti, poi, 8 ambulanze, di cui 2 medicalizzate, e 2 PMA; saranno utilizzati 5 medici, di cui 2 anestesisti e rianimatori, 5 infermieri e 30 soccorritori abilitati; per quella notte saranno in servizio 4 squadre di operatori ecologici; saranno installati 50 WC chimici; saranno utilizzati 45 stewards per la sicurezza nell’area della manifestazione; saranno utilizzati 150 volontari della Protezione Civile; saranno presenti 3 squadre dei VVFF, per un totale di 17 uomini, oltre a un centinaio di uomini delle forze dell’ordine.

Sono già state emanate tutte le necessarie ordinanze sindacali. Dalle ore 13.00 del 30 dicembre alle ore 12.00 del primo giorno del nuovo anno è vietato: il bivacco, ossia l’installazione di tende e di altre forme di accampamento di fortuna, nelle aree di svolgimento dell’evento, nel Centro Storico ed in località Fiumicello; l’accensione fuochi di artificio su tutto il territorio comunale; l’esposizione dei rifiuti nell’area della manifestazione e vie limitrofe, nel Centro Storico ed in località Fiumicello. Dalle ore 01.00 del 31 dicembre alle ore 12.00 del primo giorno del nuovo anno sono vietati, inoltre, la vendita ed il porto, su tutto il territorio cittadino, di contenitori di vetro e di lattine. La Rai è stata autorizzata, con apposita ordinanza, al superamento dei limiti delle emissioni sonore.

Le persone con disabilità che decideranno di assistere allo spettacolo saranno accolte in un’apposita area riservata, previa registrazione sul sito istituzionale dell’Ente e fino al raggiungimento dei posti messi a disposizione.

Per maggiore chiarezza, rispetto alle varie informazioni che stanno circolando in questi giorni, tutti coloro che vorranno assistere allo spettacolo non avranno bisogno di alcun pass.

Per ragioni di sicurezza, ordine pubblico e gestione e regolamentazione della viabilità, le persone che dopo le ore 13,00 del 31 dicembre vogliono raggiungere parenti ed amici e, quindi, non l’area di manifestazione, dovranno registrarsi sull’apposita sezione del sito istituzionale dell’Ente ed otterranno, via mail, un “pass ospiti”. Le persone, invece, già presenti sul territorio comunale entro le ore 13,00 del 31 dicembre non dovranno fare altro che attenersi alle ovvie piccole restrizioni e regolamentazioni della circolazione che un evento di tale entità comporta.

I residenti ed i proprietari di abitazioni nel Centro Storico e nell’area della manifestazione, invece, dovranno munirsi di apposito “pass” perché a loro, che non potranno né circolare né lasciare in sosta i veicoli, sono stati riservati due parcheggi, quello di Via Roma e quello di Piazzale Padre Pio.

Maratea, vestita a festa, in esaltazione della sua incommensurabile bellezza, e resa ancor più sicura dall’imponente ma discreto sistema di sicurezza approntato, si prepara così ad accogliere il nuovo anno, ospitando l’imponente evento Rai e le migliaia di visitatori che vorranno assistervi, nonché, virtualmente, milioni di telespettatori in mondovisione.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close