Calcio, Sport

REAL SENISE: “CADUTA DI STILE DA PARTE DEL SOCCER LAGONEGRO”

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa della società ASD Real Senise.

In riferimento alle dichiarazioni del patron Sergio Mauro presidente del soccer Lagonegro pubblicato su un quotidiano lucano.
La società ASD REAL SENISE smentisce in toto le dichiarazioni “hanno picchiato per tutto il resto della gara ,noi siamo una squadra che gioca a calcio non a botte”.  Il presidente Mauro afferma cose non vere, lui in primis dovrebbe dare l’esempio come presidente di una società.
Anziché analizzare cosa non ha funzionato nella sua squadra dichiara cose non vere che fanno male al calcio, dopo la prima sconfitta subita in campionato.
Noi non abbiamo nulla da perdere contro qualsiasi squadra e scendiamo in campo sempre per dare il meglio.
Nel primo tempo ha giocato meglio il soccer Lagonegro,ma la ripresa è stata condotta brillantemente dal REAL SENISE che al 2’ minuto si è portato in vantaggio con una rete di Gioia e mancando in due altre occasioni la possibilità di raddoppiare.
Limpidissime le azioni di Gialdino,palla che viene ribattuta da una bella parata dal portiere del Soccer Lagonegro,negandogli la rete.
Un’altra chiara occasione da rete,quella presentatasi a Didi’ che solo nella tre quarti della difesa lagonegrese veniva atterrato dall’estremo difensore che dopo questo fallo è stato espulso.

Sergio Mauro parla di botte,due giocatori del Real Senise sono stati sostituiti per infortunio causato da gioco duro dell’avversario,Lavecchia e Pellegrini.
Durante la gara il soccer Lagonegro ha avuto dalla loro parte due ammonizioni ed una espulsione.
IL REAL SENISE ha meritato nettamente la vittoria,giocando in maniera corretta ed esemplare,tanto che a fine gara tutti i calciatori del soccer Lagonegro hanno accettato la sconfitta con molta serenità.
Per questo non comprendiamo questo atteggiamento del presidente del Soccer Lagonegro

Ufficio Stampa Ads Real Senise

Condividi sui social media