Comunicato Stampa

Senise : celebrazione della Virgo Fidelis alla presenza di autorità civili,militari e religiose

Questa mattina martedì 21 Novembre 2017, si è celebrata presso la parrocchia San Francesco a Senise la “Virgo Fidelis”

La messa è stata celebrata da Don Domenico, alla presenza dei sindaci dei comuni di:Senise,Chiaromonte(insieme al sindaco dei ragazzi),Fardella,Teana,Francavilla in Sinni,San Severino Lucano,Roccanova,Sant’Arcangelo,San Costantino Albanese,Noepoli,Terranova,Viggianello.

 

Alla fine della celebrazione il brigadiere vittima del dovere vivente Nicola Latronico ha letto la preghiera dei Carabinieri,dopo il saluto del capitano della comando compagnia Carabinieri di Senise Marco de Iesu che ha ringraziato le autorità militari e civili presenti,i familiari dei Carabinieri deceduti :Svolgiamo il nostro lavoro quotidianamente difendendo i valori della famiglia. Garantendo giustizia e legalità e chiediamo ai Sindaci un forte rapporto di collaborazione per la difesa del bene Comune.Rivolgiamo oggi la nostra preghiera alla nostra Patrona. Un ringraziamento ai ragazzi delle scuole presenti.

Infine i saluti e ringraziamenti di Rossella Spagnuolo Sindaco di Senise che ha ringraziato i sindaci,i carabinieri,in modo particolare,il brigadiere Latronico vittima del dovere vivente,un abbraccio virtuale ai familiari dei Carabinieri che hanno servito la comunità di Senise,la Pro Loco Senise nella persona della presidente dott.ssa Angela Roseti.

“Con la celebrazione di oggi si rafforza il senso e la la presenza delle Istituzioni che in forte sinergia con le forze dell’ordine devono garantire il bene comune, salvaguardando le nostre comunità, i ragazzi, le scuole, dalle devianza sociali e dalla criminalità. Instaurando un forte rapporto di collaborazione si può tutelare al meglio lo Stato SocialeIl vostro, oltre che lavoro, è una missione, è difesa dei diritti e della pace.

Grazie ai ragazzi, ai docenti e ai dirigenti dell’Istituto Comprensivo Nicola Sole e Sinisgalli per la presenza. Proprio voi, ragazzi, dovete ben comprendere e aver rispetto delle Istituzioni, dei Carabinieri che garantiscono il rispetto delle leggi e la difesa dei diritti”.Il bene comune è il benessere delle comunità è lo scopo delle nostre azioni congiunte.

Condividi sui social media