Politica

ROSELLA (IDV) RINNOVA IMPEGNO COSTRUZIONE NUOVO CENTROSINISTRA

“La costruzione di un nuovo centrosinistra di governo è l’obiettivo che Italia dei Valori persegue in vista delle elezioni politiche e in regione dove è tornato al tavolo del centrosinistra da cui mancava da tempo”. E’ quanto dichiara Angelo Rosella segretario regionale di IdV che ha partecipato alla direzione nazionale condividendo interamente la relazione del Segretario Ignazio Messina che, dando seguito a quanto sin qui fatto, in coerenza con la mozione congressuale e con tutti gli altri passaggi collegiali, ha ribadito la convinta partecipazione al centrosinistra.

“Intendiamo verificare la condivisione del PD e della coalizione sulle battaglie che l’idv ha portato avanti fino a qui. Ci auguriamo – aggiunge – che la coalizione di centrosinistra sia piu’ ampia possibile, ma la coalizione non e’ un insieme di uomini ma di idee, quindi come abbiamo ribadito al Presidente Pittella nella recente riunione di maggioranza siamo per un grande tavolo dove ci si confronta sulle idee mettendo da parte i problemi che c’erano prima, di natura personale e di cui i lucani si sono stancati. In sintonia con il segretario Messina consideriamo positiva la nuova legge elettorale che agevola le coalizioni ma ora dobbiamo riempire di contenuti il programma del centrosinistra che deve partire non tanto dagli uomini ma dalle idee, nell’interesse dei giovani, dei lavoratori, delle pmi, dei diritti di ognuno, garantendo la sicurezza ai cittadini e il rispetto della legge. Noi di Idv abbiamo presentato un’iniziativa di legge popolare sula legittima difesa e abbiamo raccolto in tre mesi due milioni di firme. La sicurezza pertanto è una priorità.

Vogliamo dunque assumerci il ruolo di stimolatori di un rinnovato centrosinistra con una convinta partecipazione alla costruzione di un’area riformista di centrosinistra in grado di governare e dare adeguate risposte alle reali esigenze dei cittadini. Un compito che in Basilicata ci vede impegnati alla definizione del programma di fine legislatura e a tessere pazientemente il confronto con le varie componenti del Pd e con le comunità locali per raccogliere idee e costruire proposte da condividere con i cittadini.

Per questo consideriamo strettamente intrecciate le due fasi: recuperare spirito e valori della coalizione che ha sinora governato la Regione e attraverso una verifica di quanto è stato fatto, intervenendo sui limiti e le inadeguatezze riscontrati, stabilire poche priorità per i prossimi mesi che ci separano dal voto alle regionali. Primo obiettivo da porci – dice Rosella – è quello di recuperare la fiducia dei cittadini e innescare un nuovo ‘rinascimento lucano’ a cominciare dal metodo di confronto quanto più trasparente e alla luce del sole rispetto alle stanze di partito o di uffici regionali.

Abbiamo una missione importante da assolvere – continua il segretario Idv – per convincere gli astensionisti a partecipare al voto e a quanti hanno intenzione di votare M5S come voto di protesta a non sprecare l’opportunità di contribuire a cambiare il centrosinistra, unica possibilità per realizzare la ripresa socio-economica e il benessere dei cittadini”.

 

Condividi sui social media