Comunicato Stampa

Chiusura plesso Giardini per distacco intonaco: il sindaco Spagnuolo rassicura in una nota entro Dicembre cercheremo di risolvere il problema

In merito al distacco di intonaco che si verificò lo scorso 27 settembre nel plesso Giardini delle scuole elementari, che provocò lo sgombero e la chiusura dell’edificio scolastico e il trasferimento degli alunni nel plesso Centrale, il sindaco di Senise, Rossella Spagnuolo, ha inviato una comunicazione al dirigente scolastico, alle insegnati e ai rappresentanti di classe, nella quale si legge che “facendo seguito all’Indagine Termografica del soffitto dell’Edificio, che ha evidenziato il degrado progressivo dell’intonaco e che, tenuto conto della vetustà e perdita di coesione, non esclude che in futuro possano manifestarsi anche altri distacchi di intonaco, stiamo predisponendo i lavori di rifacimento dell’intonaco dell’intero soffitto.

A tal fine, si rende necessario prolungare la chiusura del Plesso Giardini sino al completamento dei lavori che verranno al più presto affidati ad una ditta specializzata. E’ nostro interesse accelerare l’iter per consentire la fruizione dell’edificio nel più breve tempo possibile. Siamo consapevoli dei disagi e stiamo cercando di far fronte alle esigenze delle famiglie e dei bambini. Siamo coscienti dell’apprensione e delle preoccupazioni ma, chiediamo ai genitori, insegnanti e a tutto il personale scolastico, di essere pazienti, di non creare falsi allarmismi e di attenersi a quanto dichiarato in via formale dagli Uffici Comunali e dalla Scuola.

Non appena si procederà all’affidamento dei lavori, sarà comunicata la tempistica e faremo di tutto per far rientrare le classi nel mese di Dicembre. A fronte di un “rischio” per la sicurezza dei nostri piccoli, sono certa che sapremo tollerare i disagi dovuti alla convivenza dei due plessi Scolastici, considerando ad ogni buon modo, che la sistemazione degli ambienti, è conforme alle norme sulla sicurezza.”

Condividi sui social media