Comunicato Stampa

La Cooperativa sociale Auxilium lancia il nuovo sito web in videoconferenza e diretta Facebook con tutte le sedi

La Società Cooperativa Sociale Auxilium di Senise, ha lanciato questa mattina alle ore 12:00 in videoconferenza con tutte le sedi Auxilium ed in diretta Facebook il nuovo sito web:coopauxilium.it realizzato dall’agenzia Angelini Design.

Alla presentazione del sito web:hanno partecipato Angelo Chiorazzo fondatore Auxilium,lo staff area comunicazione,il vicepresidente Nicola d’Aranno,il presidente Pietro Francesco Chiorazzo e tutti i dipendenti e collaboratori di Auxilium.

Un sito web completamente rinnovato,con una grafica moderna,tante sezioni tematiche, alcuni video di presentazione,l’e-book della visita del Papa: “Una Carezza di Dio” al Cara di Castelnuovo di Porto.

La sezione cooperativa racchiude la storia,la mission,il bilancio sociale, la sezione cosa facciamo racchiude tutti i settori di intervento della cooperativa:residenziali,socio-sanitario,cure primarie e servizi ospedalieri,minori,accoglienza ed integrazione dei migranti,la nuova sezione eventi raccoglie tutte le iniziative della cooperativa,tutte le news provenienti dai vari impianti,i convegni,le conferenze e le iniziative alle quali partecipa la cooperativa,la sezione media raccoglie suddivise per aree tematiche le foto,le news ed i video provenienti dai vari impianti e dalle varie visite e convegni della cooperativa.

Uno spazio anche per l’area social media,presenti le icone di tutti i canali social della cooperativa presente su Facebook,Instagram,Youtube e da pochi giorni anche sul canale Twitter.

Prossimamente sarà disponibile anche la versione del sito in lingua Inglese.

Ad aggiornare il sito saranno il giornalista Roberto Rotondo, Alessia Fabiani e Maria Dispella dello staff area comunicazione di Auxilium.

Tutte le fotografie presenti sono foto reali provenienti e suddivise dai diversi impianti Auxilium presenti in Italia.

Ridisegnata la sezione contatti che racchiude al suo interno tutte le posizioni aperte e la possibilità compilando l’apposito modulo di poter inviare il proprio CV.

 

 

Condividi sui social media