Cronaca

Sindaco Spagnuolo dichiara stato d’emergenza idrica e relativi provvedimenti

Il Sindaco di Senise Rossella Spagnuolo,dichiara lo stato di emergenza idrica dovuto all’impossibilità di erogare la risorsa proveniente dalla Diga di Montecotugno a causa  dell’avaria alla pompa di 40 l/sec,dando atto che tale grave situazione determinatasi ha creato disagio alle aziende che fruiscono della risorsa idrica,comportando il blocco delle attività.

Contestualmente dispone che gli enti preposti si adoperino nell’immediato e con le urgenze che il caso richiede,al fine di risolvere la problematica dell’emergenza idrica in atto,per scongiurare il verificarsi di forme di protesta da parte degli utenti che potrebbero anche causare problemi di pubblica sicurezza,e per evitare che si possano determinare gravi situazioni igienico-sanitarie dovute alle calde condizioni climatiche.

La comunicazione è stata inviata oggi agli a tutti gli organi competenti:Ente Irrigazione,Consorzio di sviluppo industriale provincia di Potenza,Autorità di bacino,Consorzio di bonifica della Alta Val d’Agri,Prefettura,Regione Basilicata e per conoscenza al comando compagnia dei Carabinieri di Senise.

Condividi sui social media