Cronaca

10 Startup Lucane voleranno a Milano per Smau 2017 dal 24 al 26 Ottobre 2017

Dal 24 al 26 Ottobre a Milano si svolgerà Smau 2017 la principale fiera italiana dedicata all’Information & Communications Technology,quest’anno vi parteciperanno 10 startup lucane selezionate tramite bando di domanda.

L’evento internazionale permette di accedere a nuove relazioni commerciali con imprese, investitori e player dell’innovazione provenienti da tutto il mondo.

“Si tratta di una straordinaria opportunità offerta alle startup lucane da parte della Regione Basilicata nella consapevolezza che è quanto mai necessario per le imprese innovative lucane costruire network con altre aziende nazionali e internazionali e farsi conoscere in importanti piattaforme come questa di Milano.

D’altronde l’esperienza di Berlino e delle edizioni precedenti della Smau ci dicono che queste iniziative possono produrre risultati positivi”, ha detto l’assessore regionale alle Attività produttive, Roberto Cifarelli, nel corso della conferenza stampa svoltasi oggi in Regione per presentare le imprese selezionate.

Smau è oggi la più articolata piattaforma italiana di incontro e matching dedicata all’innovazione per le imprese e gli enti locali; si articola in un Roadshow annuale di appuntamenti territoriali, un evento internazionale multiregionale a Milano e una tappa a Berlino.

Con oltre 50.000 imprese provenienti da tutti i settori merceologici coinvolte ogni anno nei suoi appuntamenti, Smau è la piattaforma di riferimento per dialogare direttamente con i sistemi produttivi sui temi dell’innovazione.

Le dieci startup lucane che parteciperanno allo Smau2017 sono: Applica IoT srl; BweB; HICS; Neuroset; PickMeApp Srl; Pigmento; Soundsplasch; Verso Technologies; BenchSmart srl; iGoOn.

A queste startup selezionate, grazie alla Regione Basilicata, viene offerta gratuitamente la possibilità di: partecipare a Italiarestartsup organizzata da Smau, insieme a Ice e al Ministero dello Sviluppo Economico con la possibilità di incontrare oltre 60 investitori e imprese provenienti da tutto il mondo interessati all’Innovazione made in Italy.

Le starup potranno partecipare a: B2B e speed pitching che si terranno in lingua inglese; partecipare agli speed pitching e agli Smau live show per presentare le idee a una platea di venture capital,imprenditori, istituzioni e manager dedicati a tematiche quali: Industria 4.0, Commercio e Turismo, Agrifood, Smart Communities, Sanità, Servizi.

Realizzando pitch e partecipando al momento di networking; concorrere al premio Lamarck che consente alle 3 startup vincitrici di partecipare gratuitamente all’edizione 2018 di Smau Berlino; promuovere il proprio prodotto/servizio all’interno di uno spazio espositivo e utilizzare una serie di servizi.

 

Condividi sui social media