Cronaca

“IL Parco del mediterraneo” seminario a Potenza il 20 Ottobre

Si terrà Potenza il 20 ottobre 2017 ore 17.00, Aula Consiliare della Provincia di Potenza, il seminario di studi” Il Parco del Mediterraneo: l’Area protetta ed attrattiva più grande d’Europa”. Lo rende noto il segretario regionale di Scelta Civica per l’Italia, Prof. Gaetano Fierro.

Il seminario che vedrà la partecipazione di Amministratori e politici nazionali e locali si pone l’obiettivo di proporre la macroregione magno-greca del Sud d’Italia.

“Le aree protette della Basilicata, in gran parte, sono in continuità geografica e naturale con le aree di eguale valenza naturalistica e antropologica delle regioni limitrofe, Calabria e Campania.

In particolare  sottolinea Fierro il Parco Nazionale dell’Appennino lucano Val d’Agri Lagonegrese rappresenta la cerniera di connessione tra il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano ed il Parco Nazionale del Pollino.

La rappresentazione dei tre Parchi in un solo unicum rafforzerebbe, in chiave strategica, le potenzialità di un’area montana, concentrata nelle proprie energie economiche e competenze direzionali che diventerebbe un grande polo attrattivo nel sistema geomorfologico euro-mediterraneo e ridisegnerebbe certamente sul territorio la presenza di nuove realtà istituzionali: Province, Comunità locali, Associazioni ed altro, con il compito di governare , in una aggiornata programmazione interregionale, quelle aree oggi diventate o ritenute impropriamente marginali.

Ne discende  conclude il segretario regionale che l’unificazione di queste tre aree protette (Pollino-Val d’Agri/Pollino) in un solo unicum genererebbe quello che noi chiamiamo il Parco del Mediterraneo”.

Condividi sui social media