Calcio

Vittoria sofferta per il Real Senise contro il Latronico Terme 3-1

Vittoria sofferta per i ragazzi di mister Filardi che solo nei minuti finali del match conquistano i tre punti.

Per la cronaca è subito il Real Senise che sblocca il risultato al secondo minuto di gioco con un super bolide di Arleo che sorprende tutti e si insacca all’incrocio  dei pali e porta in vantaggio il Real Senise.

Dopo il vantaggio sono ancora i Padroni di casa a rendersi pericolosi con   Troiano,  ma il suo tiro dal limite termina a lato.
La prima vera azione del Latronico arriva  all’11’ con Matinata, che salta un avversario e calcia in porta , ma Labriola è attento .  Al 18’ il pareggio beffa del Latronico con Filpi Da,  dormita totale della difesa Senisese.  Al 21′ ci prova  Lavecchia a riportare in vantaggio  la sua squadra , viene servito in area, tenta un pallonetto ma Brando  respinge. Al 38′ punizione dal limite  battuta da Arleo, e Brando blocca  Al 42′ ci prova Ferrara , tiro cross ed ancora Brando respinge in uscita.

La ripresa inizia con fasi di gioco spezzettate per l’eccessivo nervosismo da entrambe le formazioni, ma anche per colpa del sig. Capolupo , che arbitra in maniera molto confusa ed in parecchie occasioni non è stato molto preciso.  Ritorniamo alla cronaca, al  28′  st ci prova Didì-che ha sostituito Alessandrì poco servito in area avversaria- ,  ma il suo tiro è debole.  Al 35’ Lavecchia riceve palla al limite, controlla e tira  ma la palla va di poco a lato . Per sbloccare il risultato bisogna attendere i minuti finali del match, al 45° st il capitano Gioia regala i tre punti al Real Senise  mettendo a segno il  2-1 con un tiro sotto la traversa, su una mischia in area di rigore.   In pieno recupero poi  il nuovo entrato Di Lascio viene atterrato in area,per l’arbitro è rigore che trasforma lo stesso  Di Lascio per il 3-1 finale.

 

REAL SENISE – LATRONICO 3-1

REAL SENISE:   Labriola, Pellegrini, Naim  (34 ’st Spagnuolo), Arleo, Gioia, De Salve, Ferrara, Tuzio, Alessandrì (20’st Didì), Lavecchia (37’st Di Lascio), Troiano. A Disp. Vaglica, Volpe, Bellusci, Ponzio. All. Filardi.

LATRONICO: Brando, Curcio, Totaro, Verbena, Giordano, Filpi Do. (29’st Mangieri), Nocera, Filpi Da., Salamone, Matinata, Carlomagno (24’st Di Lascio A.). A Disp. Propato, Viola, Capalbo, Di Lascio L., Alagia. All. Pesce.

ARBITRO: Capolupo di Matera.

 

RoPo

Condividi sui social media