News Musica

Sorry Mom! è lieta di annunciare la pubblicazione del nuovo singolo dei Sardi Slenders “Happy Sadness”:

Happy SadnessIl brano introduzione del nuovo EP “Nu Born,vuole essere un’analisi matura della tristezza. Senza di essa, infatti, non esisterebbe la felicità ed è proprio per questo che rimane una parte fondamentale delle nostre emozioni.

Un testo nichilista per certi versi, ma con una nota dolce nel finale. Si dice che la tristezza sia una costante nella vita di una persona dotata di grande intelligenza, ed è proprio per questo motivo che il protagonista è felice, felice di non appartenere e non essere conforme ad un società basata sulla falsità, le sole apparenze e l’ipocrisia. Per il singolo è stato girato un videoclip ufficiale con la regia di Alex Pileri per Koeel Industry.

Slenders – Band Punk-Rock/Alternative Sarda si è formata nel 2013. Il primo lavoro in studio, uscito nel 2015 tramite “Crazy Records Label“, si chiama “Love Fun Fear“, ed è un concept album basato sui 3 principali sentimenti della vita di un artista, ma in generale di uomo: amore, divertimento e paura.

Dopo aver portato il lavoro su e giù per la Sardegna, i ragazzi sentono il bisogno artistico di reinventarsi, di maturare, di “rinascere”, ed è proprio nel 2015 che inizia il processo artistico che porterà nel 2017 il release di “Nu Born“, secondo lavoro in studio.

Un lavoro molto più maturo rispetto al primo, che spiega il concetto della rinascita dell’individuo tramite la consapevolezza della tristezza.

Grazie ad una campagna di successo su Musicraiser raccogliendo più di duemila euro gli Slenders sono riusciti a finanziare in parte le stampe e la produzione intera.

La band ha suonato in tutti i locali più importanti in Sardegnae negli anni ha collaborato con artisti di spicco nell’isola per quanto riguarda il mondo del Punk e dell’Alternative, come i Padrini inarrestabili, WHIU WHIU e aprire i concerti di grandi artisti come Salmo, Train to Roots e Punkreas. Gli Slenders sono Silvio Siffu, Matt Filigheddu, Gianluca Tamponi e Gabriele “Human” Dente.

 

Condividi sui social media

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*