Cronaca

BOLOGNETTI SU AUTORIZZAZIONE DEL 1999 AD AMPLIAMENTO CENTRO OLIO

“Non posso che ribadire quanto già affermato nei giorni scorsi: la Vis conferma ciò che già sapevamo da almeno venti anni”. Lo dichiara Maurizio Bolognetti, segretario dei Radicali Lucani.

“Vorrei ricordare a tutti, anche a me stesso, quanto scriveva il ministero dell’ambiente nel decreto Via, con il quale nel 1999 venne concesso l’ampliamento del Centro Olio Val d’Agri:

“E’ possibile affermare che verosimilmente l’area circostante il centro Olio è sede di episodi significativi di inquinamento da biossido di zolfo, ossidi di azoto e ossidanti fotochimici tra cui ozono, di livello tale da comportare rischi significativi, acuti e cronici, agli ecosistemi vegetali”.

Viste le premesse, non possiamo certo stupirci degli effetti sulla salute prodotti da venti anni di emissioni tossiche, nocive e cancerogene”.

Condividi sui social media

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*