Cronaca

Reddito minimo: le prime convenzioni Circa 3.800 persone coinvolte in lavori di pubblica utilità

POTENZA, 1 SET – Parte oggi, con la firma delle prime 55 convenzioni da parte dei Comuni lucani, il progetto di Reddito minimo di inserimento in Basilicata, che coinvolgerà complessivamente circa 3.800 persone in lavori di pubblica utilità: l’iter che riguarda le convenzioni si concluderà entro la fine di settembre con la sottoscrizione delle convezioni da parte degli enti comunali. “Abbiamo espletato un iter lungo e complesso – ha detto il presidente della Regione, Marcello Pittella – iniziato solo un anno fa. L’obiettivo è quello di fornire un’occasione di lavoro alle fasce più deboli, e non solo un’assistenza al reddito: in un certo senso abbiamo anticipato l’iniziativa del governo, altrettanto importante in un momento storico come questo”.

Condividi sui social media

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*