Cronaca

Spaccio di droga a Lavello, sei arresti Hascisc e cocaina. Cinque persone in carcere, una ai domiciliari

Su disposizione del gip di Potenza, sei persone, cinque in carcere e una ai domiciliari con braccialetto elettronico, sono state arrestate dai Carabinieri nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo lucano sullo spaccio di droga (cocaina e hascisc) a Lavello (Potenza). Le persone arrestate – di età compresa tra i 42 e i 19 anni – sono accusate di detenzione e vendita di sostanze stupefacenti continuata in concorso.
Le indagini sono cominciate nel settembre del 2016, in seguito a un sequestro di quattro grammi di cocaina eseguito nel centro storico della città lucana. Lo spaccio – secondo quanto ricostruito dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Venosa (Potenza) e della Stazione di Lavello – avveniva per le vie del centro e nei pressi di alcuni bar e locali “aperti – è specificato in un comunicato diffuso dalla Procura potentina – fino ad orario notturno”. ANSA

Condividi sui social media