Cronaca

SITUAZIONE IDRICA, PITTELLA: “GARANTIREMO GLI AGRICOLTORI”

L’emergenza idrica  sta causando gravi problemi anche in Basilicata.  Questo  il motivo per il quale il  presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella,  ha indetto una conferenza stampa d’urgenza, durante la quale è stato fatto il punto sulla situazione.

All’incontro presenti  anche l’assessore all’agricoltura Luca Braia,  l’assessore all’ambiente Francesco Pietrantuono, e le associazioni degli agricoltori, dell’autorità di bacino, il presidente Pittella ha illustrato, dati alla mano, quello che è il calo fisiologico che il clima sta provocando agli indotti acquiferi regionali.

Rispetto allo scorso anno l’apporto di acqua si è notevolmente ridotto – ha affermato Pittella – passando dal 745 milioni di metri cubi registrati nel 2016 ai 345 milioni attuali, con una diminuzione di 161 milioni di metri cubi.

Questo dato va analizzato con giudizio e serietà senza  allarmare i cittadini lucani, ha spiegati il presidente Pittella, in quanto rispetto all’ultima vera e propria crisi idrica, registrata in Basilicata nel 2011, attualmente gli invasi contengono 50 milioni di metri cubi di acqua in più.

 

La situazione a ieri degli invasi lucani (dati Eipli)

INVASO (netto) 25 GIU 2016 25 GIU 2017 DIFFERENZA
Monte Cotugno 277.961.000 168.088.000 – 109.873.000
Pertusillo 120.462.000 87.667.000 – 32.795.000
Camastra 21.687.000 20.808.044 – 878.956
Basentello 16.022.163 16.687.503 + 665.340
S.Giuliano 63.694.934 44.156.797 – 19.538.137
Gannano 1.675.000 1.267.000 – 408.000
Acerenza 6.464.160 3.957.016 -2.507.144
Condividi sui social media