News Musica

SITO Lunedì 12 giugno esce Liberu la capu con Nandu Popu

Lunedì 12 giugno esce ufficialmente il nuovo singolo e video del rapper SITO, Liberu la capu, con il featuring di Nandu Popu dei Sud Sound System.

Si tratta del secondo estratto dal nuovo album in uscita in autunno. Lunedì 12 giugno il singolo sarà anche in rotazione radiofonica e disponibile su iTunes, Spotify e su tutti gli stores digitali.

Dopo il fortunato esordio con l’album Pioggia Sporca (Irma Records 2016), il nuovo album di SITO, prodotto da Gaetano Pellino (fratello di Neffa), uscirà in autunno e vedrà diverse collaborazioni.

Le tracce del primo album Pioggia Sporca hanno visto la partecipazione di produttori importanti, tra cui in primis Rosario D-Ross Castagnola, già al lavoro per Marracash, Fabri Fibra, Clementino, Emis Killa e Raiz. D-Ross ha curato il pezzo che dà il titolo all’album, Pioggia sporca, primo singolo estratto dal disco. La produzione in toto dell’album è di Gaetano Pellino, che già aveva prodotto il lavoro precedente Yes Bula.

BIO

Claudio Calcagno, oltre ad essere rapper, è sous-chef in un ristorante ad Ovada, in provincia di Alessandria. Nasce a Genova nel 1983 da madre infermiera e padre operaio. Consegue il diploma di maestro d’Arte e intanto rimane affascinato dalla cultura hip hop. Prima solo come writer insieme ai compagni di istituto, poi appassionato alla figura del dj, comincia a comprare i primi vinili dedicandosi a tale disciplina, tra scratches e rime da rapper, cosa che lo porterà a intraprendere definitivamente l’arte del MC.

Nel 1999 la sua prima crew Lato Oscuro gli permette di partecipare alle jam e farsi conoscere nell’ambiente.

Nel 2001 il suo primo lavoro indipendente col gruppo Saniasi, intitolato Effetti Personali, vede l’impronta marcata di Sito sia nelle basi strumentali sia negli scratches. Tra di essi milita anche il rapper Matiz.

Nel 2002 SITO si reinventa cantante in un gruppo rock, ma nel 2003 torna al suo primo amore, iniziando a lavorare al suo primo progetto hip hop come solista, intitolato Yes Bula, dove Bula è il nome dell’amico chitarrista, suo socio di produzione.

Nel 2004 la svolta radicale grazie all’incontro con Gaetano Pellino, musicista blues e poliedrico produttore discografico. Da Pellino SITO riceve svariati nuovi input, tra tecniche di registrazione audio, produzione musicale e nuovi orizzonti su sound da lui fino ad allora inesplorati. La collaborazione col musicista porterà il rapper a terminare il progetto nel prestigioso Triton’s Studio.

A tutt’oggi Pellino continua a curare la produzione artistica dei brani di SITO.

 

LINKOGRAFIA

Video E.Le.Menti: https://youtu.be/VQO8fKT0Fos

Video S.I.TO. Y.W.M. https://youtu.be/fjF_75M6HQU

Video Pioggia sporca: https://youtu.be/iRc4PuevEbg

Video Colpa dello stato: https://youtu.be/WmfAfCPy6UA

Pioggia sporca album su Spotify: https://open.spotify.com/album/1Sz1sooSuzumylSObaKpkp

Pioggia sporca iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/pioggia-sporca/id1088864197?app=itunes&ign-mpt=uo%3D4

Pioggia sporca album link agli stores http://player.believe.fr/v2/3614597684184

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/SitoOfficialPage

Canale Youtube: https://www.youtube.com/user/MrCalypsone/videos

Liberu la capu piattaforme digitali: http://player.believe.fr/v2/8055323987745

Liberu la capu VIDEO: https://youtu.be/cAbG-sb6qN8

Simona Cantelmi

Rubinia Comunicazione
info@rubiniacomunicazione.com
Tel. 3392229218

https://www.facebook.com/rubiniacomunicazione

http://www.rubiniacomunicazione.com/

Condividi sui social media