News Musica

Jeffrey Jey degli Eiffel 65 Dal 26 maggio “Adesso per sempre”

Il singolo del frontman italiano conosciuto in tutto il mondo

Dal 26 maggio in rotazione radiofonica “Adesso per sempre” primo singolo da solista di Jeffrey Jey, frontman del celeberrimo gruppo Eiffel 65.
“Questo brano nasce da un getto emozionale circoscritto a quel momento particolare in cui ti trovi benissimo con una persona e vorresti immortalare quel istante per sempre.” Dice Jeffrey Jey del suo brano “Adesso per sempre”
La massima espressione di questa sensazione la traduce con questo canto epico nel ritornello. Un canto liberatorio che vuole trasmettere la magica profondità di quel momento contrastato dal disperato tentativo di preservarlo. Il primo singolo di Jeffrey Jey non poteva non contare su una base elettronica pop a 115 bpm che strizza l’occhio alle tendenze internazionali. Difatti il brano è interamente registrato e realizzato a Las Vegas e il mix e mastering sono stati affidati a Luca Pretolesi e lo Studio DMI, noti per il loro lavoro internazionali su hit come “Lean On” dei Major Lazor.  Il disco si presenta in 2 versioni, una radio e una pop Club. A completare l’opera, il video diretto da Maurizio Ghiotti, che grazie al body painting fa vivere l’ambiente durante uno dei momenti che una coppia vorrebbe immortalare.

BREVE BIO
Gianfranco Randone, in arte Jeffrey Jey, cantante degli EIFFEL 65, è nato in Sicilia il 5 gennaio 1970. All’età di 2 anni si trasferisce a New York fino ai 13, età in cui torna a vivere in Italia. La permanenza negli Stati Uniti, che gli consente di conoscere perfettamente la lingua inglese, fa sì che Jeffrey assorba le influenze musicali che caratterizzano la sua carriera.

Studia pianoforte sin da ragazzino e a 22 anni si trasferisce a Torino dove inizia la sua carriera da professionista presso ls Bliss Corporation come cantante, musicista e produttore.

La sua prima hit arriva nel 1993 con la cover dance di Patty Smith “People have the power”, il progetto si chiama “Bliss Team” e lavorerà attivamente sotto questo nome fino al 1997.

Nel 1998 è uno degli autori di “Blue (da ba dee)” primo successo della band “EIFFEL 65” di cui Jeffrey Jay è front man. Il successo è planetare.

Questi sono alcuni dei risultati raggiunti durante la sua carriera:
– Grammy nomination come migliore gruppo dance nel 2000
– Top of the pop UK artist dell’anno (2000)
– 4 volte disco di platino (più di 4 milioni di copie vendute) dell’album “Europop” negli Stati Uniti
– Disco di Diamante (più di 2 milioni di copie vendute) in Francia
– Doppio Platino in GAS (Germania – Austria – Svizzera)
– Disco di Platino in Inghilterra, Australia, Canada, Spagna e Italia
– Festivalbar dal 1999 al 2005
– Sanremo 2003 con “Quelli che non hanno età”
– N.1 nel mondo con “Blue” per diverse settimane
La sua voce inconfondibile accompagna alcuni grandi successi popolari internazionali e italiani come: – Blue (Da Ba Dee)- Move Your Body – Too much of heaven – Cosa Resterà – Viaggia insieme a me – Voglio di Dance all night – Una notte e forse mai più – Figli di Pitagora – Quelli che non hanno età, e molti altri ….
Con oltre 15 milioni di dischi venuti nel mondo, migliaia di concerti e l’attuale utilizzo di “Blue” come sigla di apertura di IRON MAN III
Le sue capacità di scrittura sono da tempo segno di successo e ultimamente la sua voce e le sue capacita di melodista e paroliere sono arrivati fino a tracce come “WaveGoodbye” incluse nell’album del noto dJ Robin Schulz pubblicati nel 2015 che portano Jeffrey tra gli autori internazionali in voga.
Attualmente ha avviato uno sua carriera solista, suona come DJ, e fa ancora oltre 70 concerti all’anno con gli Eiffel 65.

Links
www.jeffreyjey.it
www.youtube.com/c/JeffreyJey
www.facebook.com/JeffreyJey
twitter.com/JeffreyJey

www.eiffel65.com
Jeffrey Jey – jeffrey@jeffreyjey.it

Home Copy


http://www.facebook.com/JeffreyJey

http://www.jeffreyjey.it www.youtube.com/c/JeffreyJey

Condividi sui social media