Cronaca

Screening mammografico, Blasi: bene estensione fascia d’età

“La Commissione regionale pari opportunità è felice di poter constatare l’impegno della Giunta nel puntare sulla prevenzione e di credere in azioni volte al miglioramento della salute delle donne”

La giornata di oggi ha visto il raggiungimento di un risultato importante per le donne lucane e per l’intera Regione. La Giunta regionale ha infatti deciso di procedere alla riorganizzazione complessiva del sistema di accesso ed offerta delle prestazioni relative alla diagnosi del tumore al seno estendendo il percorso delle screening mammografico alle donne dai 45 ai 74 anni e non più dai 50 ai 69 anni. La Commissione regionale pari opportunità è felice di poter constatare l’impegno della Giunta nel puntare sulla prevenzione e di credere in azioni volte al miglioramento della salute delle donne. La Commissione aveva lanciato tale proposta un po’ di tempo fa, sicura di un riscontro positivo”. Lo ha dichiarato Angela Blasi, presidente della Commissione regionale per le pari opportunità.

Condividi sui social media