News Musica

I RICCHI E POVERI “MARIKITA” IL NUOVO SINGOLO IL TORMENTONE DELL’ESTATE DAL RITMO LATINO

Marikita” è il titolo del nuovo singolo dei Ricchi e Poveri, dal sapore latino e dal ritmo travolgente, cantato in lingua spagnola, scelto da Fausto Brizzi per la colonna sonora della pellicola natalizia “Poveri ma ricchi, destinato a diventare il tormentone dell’estate 2017, lanciato su iTunes e distribuito da Sony Music.

Angelo ha composto la canzone in un periodo di vacanza, ci siamo divertiti molto a provarlo e ballarlo, così ci è venuta l’idea di proporre un singolo che trasmetta allegria e positività. L’ispirazione per Marikita – prosegue Angelo – mi è venuta una sera a casa mentre guardavo la tv, non trovavo nulla che mi distraesse, ma solo episodi di cronaca. In un momento tristezza, ho spento tutto, ho preso la chitarra ed è nata la prima strofa. Mentre eravamo in barca in Sardegna, l’ho fatta ascoltare ad Angela che ha iniziato a ballare entusiasta ed ho pensato di ultimare il singolo con Dario Farina. Marikita significa coccinella, mi è piaciuta l’idea di portare fortuna con la musica. La canzone è stata concepita in spagnolo perché la musicalità mi ha, quasi naturalmente, condotto verso quella lingua.

Sulla scena musicale da quasi cinquant’anni, il gruppo attualmente formato da Angela Brambati e Angelo Sotgiu, ha venduto più di venti milioni di dischi nel mondo ed è attualmente impegnato in un tour internazionale.

BIOGRAFIA

I Ricchi e Poveri sono un gruppo musicale italiano nato a Genova nel 1967, attualmente formato da Angela Brambati e Angelo Sotgiu.

Sulla scena musicale da quasi cinquant’anni, sono tra gli artisti italiani con il maggior numero di dischi venduti, più di venti milioni nel mondo. Negli anni settanta e ottanta alcuni dei loro singoli raggiungono la vetta delle classifiche italiane e internazionali. Partecipano a dodici edizioni del Festival di Sanremo, arrivando due volte al secondo posto e vincendo nel 1985 con “Se m’innamoro”. Tra i brani di maggior successo: “Che sarà”, “Mamma Maria”, “Sarà perché ti amo”, “Voulez vous danser”  e “La prima cosa bella”.  Alcune canzoni tra le quali “Come Vorrei”, “Piccolo Amore” e “Coriandoli su di noi” sono diventate le sigle di popolari trasmissioni televisive.

Condividi sui social media