Calcio, Sport

ECCELLENZA LUCANA : IL REAL SENISE TRAVOLGE LA CAPOLISTA E RIAPRE IL CAMPIONATO

CASALBUONO – Con una doppietta di Cotello, un goal in apertura di Tuzio, e Il goal in pieno recupero di Marra Per i locali , il Real Senise stende la capolista Lagonegro riaprendo di fatto un campionato di eccellenza che sembrava chiuso. Sin dai primi minuti di gara é stato il Real Senise a gestire le ostilità, infatti dopo appena venti minuti di gara, Fabio Tuzio  riceve palla dalla mediana, fugge alla marcatura degli avversari e tutto solo batte l’estremo difensore lagonegrese. Nei minuti successivi sono sempre i senisesi a creare grattacapi alla difesa lagonegrese, ma l’undici di Volini resiste agli attacchi senisesi. Termina il primo tempo con il Senise in vantaggio per una rete a zero sulla Soccer Lagonegro. Nella ripresa é subito il Senise a rendersi pericoloso al 2′ con cotello che , appena entrato in area di rigore, viene atterrato , e l’arbitro concede la massima punizione che lo stesso cotello trasforma dagli undici metri. A metà ripresa il Real Senise cala il tris ancora con Cotello che al 29′ mette il sigillo alla gara.  Nei minuti  finali , il Real Senise controlla la gara ma subisce il goal dei locali con Marra che trasforma un calcio di rigore. Dunque,  il Real Senise che non ti aspetti,  ottiene una preziosa vittoria di carattere e di spessore che riapre il Campionato. Per il Lagonegro la seconda sconfitta consecutiva é un boccone amaro e difficile da digerire. Negli spogliatoi, grande soddisfazione da parte di Nicola Pellegrini, difensore del Real Senise che ha detto “E’stata una partita combattuta, noi non abbiamo fatto errori anzi abbiamo tutti, dal primo al diciottesimo, fatto una prestazione perfetta, e poi il merito va anche al mister che ha  rivoluzionato la formazione mettendo in panchina gente come Gioia e Lavecchia e la difesa Non ha concesso nulla all’avversario”. Sull’ inversione di rotta rispetto alle ultime gare ha detto ” C’era bisogno di ritornare a vincere e non c’è cosa più bella che farlo con la prima in classifica. Nel secondo tempo dopo il rigore li abbiamo aspettati e in contropiede li abbiamo colpiti per la terza volta e li è entrata di scena la difesa anche con l’entrata del capitano e il centrocampo e non è passato niente” . Sulla sfida di domenica prossima ha detto: ” Partita da non sottovalutare per nessuna ragione al mondo e poi dobbiamo tornare a vincere in casa e davanti al nostro pubblico.Siamo ancora in debito con la società e con i tifosi nelle partite casalinghe mentre fuori casa abbiamo fatto un campionato da prima in classifica”. Soddisfatto anche il Direttore Amministrativo Nino Marino che ha detto “Una vittoria superlativa da Real Senise. Abbiamo giocato con spirito di sacrificio, con carattere grinta e cuore, dominando la gara sin dalle prime battute  senza concedere nulla all’avversario. È una vittoria questa che risponde alle critiche fatte  in settimana al Mister e ai ragazzi, e che sul campo, contro un avversario difficile , hanno dato una risposta di carattere. Siamo soddisfatti inoltre, perché questa vittoria conferma quanto di buono i ragazzi hanno seminato in questa stagione che di fatto proietta il Real Senise nelle prime posizioni di classifica. Ci sarà da sudare nelle prossime giornate di campionato, ma c’è la metteremo tutta per chiudere questo campionato nel migliore dei modi.

Vincenzo Roseti

Condividi sui social media