Cronaca

Salute: impianti ‘tavi’ per due anziani A Potenza, sono stati dimessi e già avviati alla riabilitazione

Una settimana dopo essere stati sottoposti “ad impianto di una valvola aortica per via transapicale dall’equipe cardiochirurgica” dell’ospedale “San Carlo” di Potenza, due pazienti di oltre 80 anni di età “sono stati dimessi dal reparto e avviati alla riabilitazione”. Lo ha reso noto la stessa azienda ospedaliera: “La tavi (impianto valvolare aortico transcatetere) è una tecnica miniinvasiva – ha spiegato Giampaolo Luzi, neoprimario della cardiochirurgia del San Carlo – particolarmente indicata per i pazienti anziani e ad alto rischio operatorio”.

Condividi sui social media