Calcio, Sport

ECCELLENZA LUCANA : IL REAL SENISE TRAVOLGE L’ALTO BRADANO -Video-

Finisce quattro a due la gara del Giambattista Rossi di Senise, che vedeva di fronte il Real Senise di Mister Filardi e l’Alto Bradano di Terranova.  Per la cronaca, partono bene i Senisesi che in apertura si rendono pericolosi con una conclusione di Ferrara che termina sopra la traversa di Tammone. Al 4′ sono ancora gli  uomini di Filardi a tastare la tenuta della difesa Bradantica con un’incursione di Volpe G. sulla destra ma l’attaccante, viene anticipato da un difensore ospite. Al 10′ , sono i bradanici ad affacciarsi dalle parti di Labriola, ma il calcio piazzato di Paparella termina fuori. Al 16′ , sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi su calcio piazzato, ma la difesa Senisese libera. Nei minuti successivi le due squadre provano a prevalere con intensità ed agonismo senza creare grandi emozioni. Al 40′ il Senise passa in vantaggio.  Lavecchia, disegna una parabola velenosissima su calcio piazzato che trafigge l’incolpevole Tammone. Le due squadre vanno al riposo con il Real Senise in vantaggio sull’Alto Bradano Per una rete a zero. Nella ripresa il copione non cambia,  il Real Senise prova a fare la gara e al 5′ si porta in vantaggio ma l’arbitro annulla il goal per posizione irregolare. Al 12′ Ferri viene atterrato in  area di rigore senisese, Per il Sig.Mastrodomenico é calcio di rigore che Paparella trasforma pareggiando i conti per la propria squadra. Passano due minuti e il Real Senise raddoppia. Cotello effettua un cross in area, raccoglie la sfera Lavecchia, l’attaccante serve Carfagno che da buona posizione trafigge per la seconda volta Tammone. Nei minimi successivi l’Alto Bradano prova a reagire, e si rende pericoloso prima con su calcio piazzato e poi , per due volte  con Angioletti. Le due conclusioni, sono il preludio al goal dell’Alto Bradano che arriva al 39’con Angeletti che porta il risultato sul due a due. Il Real Senise non ci sta e nei minuti finali cala un’uno due micidiale, prima con Appella che porta il Real Senise sul tre a due e poi con Ambrosio che fissa il risultato sul quattro a due per la squadra sinnica. Negli spogliatoi amaro é stato il Commento del DS Salvatore Marino che ha detto ” Sono rammaricato perché il pubblico non ci ha sostenuto, considerando che venivamo da un momento molto difficile per i tanti torti subiti dalle direzioni arbitrali che loro hanno visto. Una squadra, come il Real Senise, vincitrice della Coppa Italia di Promozione,  finalista della coppa Italia di Eccellenza,  imbattuta da venti giornate di campionato,  che vanta la migliore difesa di tutte le categorie d’Italia,  e che vince meritatamente contro una squadra ostica come l’Alto Bradano considerate le tante defezioni, non meritava questo trattamento da parte del pubblico. E’proprio nei momenti difficili come questo che il pubblico deve sostenere la squadra, ma questo oggi non è avvenuto”.

 

TABELLINO

REAL SENISE: Labriola, Volpe G., Ferrara, Arleo, Appella, Capalbo S., Lancellotti, Tuzio, Lavecchia (15’st Volpe R), Cotello, Carfagno (35’st Ambrosio). A Disp. Russolillo, Capalbo G., Volpe R., Ponzio, Sow, Spagnuolo. All. Filardi.

ALTO BRADANO: Tammone, Battaglino, Rinaldi, Giordano (1’st Troiano), De Ceglia, Tridente, Paparella, Angioletti P., Ferri, Militello (18’st Angioletti M.), Cacace. A Disp. Loguercio, Palma, Topazio, Ciola, Scilimato. All. Mazzoccoli.

RETI: 40’pt Lavecchia, 9’st Paparella (rig.), 11’st Carfagno, 41’st De Ceglia, 44’ st Appella, 47’st Ambrosio.

NOTE: Spettatori 300 circa.  Angoli: 3-2 per il Real. :   Ammoniti Capalbo S., Carfagno, Lavecchia, Giordano.

Marcatori : 40’pt La Vecchia ( R.S) 12’st Paparella  ( rig)  ( A.B),  14′ st Carfagno  ( R.S ) , 39′ St De Ceglia  (A.B) 44 ‘ st Appella  (R.S), 48’ st Ambrosio (R.S )

Arbitro : Mastrodomenico di Policoro  ( Di Pelo – Eramo )

Vincenzo Roseti

Condividi sui social media