Cronaca

Allerta Meteo al Sud, forte maltempo anche Martedì e Mercoledì: ecco mappe e bollettini della protezione civile

Allerta Meteo – Il maltempo al Sud continuerà ancora , Martedì 24 Gennaio, e dopodomani, Mercoledì 25 Gennaio, seppur in attenuazione rispetto alle piogge alluvionali di lunedì 23 gennaio. La conferma arriva anche dai bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e di criticità idrogeologica emanati oggi pomeriggio dalla protezione civile (Centro Funzionale Centrale – Settore Meteo).

Confermato il maltempo soprattutto in serata e nella notte soprattutto nella Calabria jonica, in estensione sul Golfo di Taranto, su Basilicata e Puglia meridionale.

IL BOLLETTINO PER OGGI , MARTEDÌ 24 GENNAIO:

24 gennaioPrecipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Puglia meridionale e settori ionici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale, con quantitativi cumulati moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sardegna settentrionale, Puglia centrale, Campania meridionale e restanti zone di Calabria e Basilicata, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati;
– isolate, anche a carattere di breve rovescio, sul resto della Sardegna orientale, su Abruzzo, Molise, settori meridionali di Lazio e Marche e restanti zone del Sud, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate: al di sopra degli 600-800 m sull’Appennino marchigiano, sopra gli 800-1000 m sul resto dell’Appennino centrale e sull’Appennino campano e lucano, ovunque con apporti al suolo generalmente deboli o localmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in generale diminuzione sulle regioni centro-meridionali, localmente sensibile le minime sulla Sicilia e nei valori serali sul centro.
Venti: forti sud-orientali su Puglia meridionale e sui settori ionici di Basilicata e Calabria, in rapida rotazione dai quadranti settentrionali; forti settentrionali sulla Liguria centro-occidentale, in attenuazione; tendenti a localmente forti nord-orientali sulle regioni dell’alto e medio Adriatico.
Mari: da agitato a molto mosso lo Ionio; molto mossi il mare di Sardegna, il Mar Ligure al largo e l’Adriatico meridionale; tendente a molto mossi i restanti settori dell’Adriatico.

IL BOLLETTINO PER DOMANI, MERCOLEDÌ 25 GENNAIO:

25 gennaioPrecipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di breve rovescio, su Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna orientale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Nevicate: al di sopra degli 800-1000 m sull’Appennino lucano, con apporti al suolo deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in locale sensibile diminuzione le minime sulle regioni centrali.
Venti: localmente forti settentrionali su Liguria centro-occidentale, settori costieri di medio e alto Adriatico e su Puglia, Basilicata e settori ionici calabresi.
Mari: molto mossi lo Ionio, il Mare di Sardegna ed il Mar Ligure al largo; localmente molto mosso l’Adriatico. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close