News Musica

Spot d’amore per la Natura della Basilicata. Esce “Infinito sei” , il nuovo singolo di Shara registrato tra Budapest e l’Italia

Infinito sei“, registrato tra Budapest e l’Italia,  è il nuovo singolo della cantautrice Shara, primo brano diffuso con l’etichetta indipendente Suono Libero Music di Nando Misuraca, e vuole essere uno spot positivo per l’incantevole Natura Lucana.

Al centro del progetto il paese di Calvello (Basilicata), 1700 anime, nota per le ceramiche, le acque cristalline ed il petrolio presente sulle colline.

Ed è la stessa Artista a dirci il suo pensiero sulla polemica riguardante “l’oro nero”: ” Calvello ed i suoi boschi sono dei gioielli incastonati in una Regione ricca di potenzialità, tra queste le falde petrolifere. Questi posti sono un Paradiso Terrestre ed il mio obiettivo, in questo progetto-continua Shara- è quello di portare agli occhi del grande pubblico queste bellezze magnifiche che sono una peculiarità di tutta la regione”.

Infatti dal Videoclip di “Infinito Sei” (firmato da Michele Pesce) trasuda tutto l’amore dell’artista per la sua terra d’origine (e più in generale per il Sud Italia) ed è una magnifico Spot per l’ambiente che caratterizza la terra Lucana.

La canzone, composta interamente dalla stessa Shara, è dedicata alla memoria del padre Gaetano, intellettuale e spirito libero, ed è contenuto nell’Ep “Vento del Sud” (il cui omonimo singolo si è attestato stabilmente intorno alla quarantesima posizione della classifica Mei).
Il Singolo “Infinito Sei” è Prodotto dalla  Mediterranea e arrangiato da Pasquale Faggiano ed è stato realizzato in collaborazione con musicisti del calibro di Gigi De Rienzo, Carlo Fimiani, Franco Gregorio.
Le sezioni d’archi, scritte e dirette da Flavio Gargano, sono state registrate alla Magyar Radio in Ungheria con la Budapest Scoring Symphonic Orchestra.

Shara è un artista singolare per il panorama musicale italiano, in lei c’è forte il Karma del Dualismo.
Gemelli come segno zodiacale, per metà campana e per l’altra lucana, talento creativo eclettico capace di spaziare su più generi musicali, nonostante una carriera internazionale che l’ha portata ad essere molto nota all’estereo (infatti è stata scelta per il musical “We Will Rock You” in Inghilterra, in Spagna, invece, ha pubblicato nel 2003 il singolo di successo “Feet on fire” ed è tutt’ora in radio con il singolo “Día”) ha scelto di tornare a far musica in Italia.
Da anni si dedica alla valorizzazione delle eccellenze delle terre del Sud Italia, di fatti dal 2011 dirige il “Terronian Project” in collaborazione con il Maestro Pizzaiolo Salvatore Di Matteo, iniziativa che vuole mettere in luce il fermento di creativi ed imprenditori che animano le zone del Meridione.

Il brano è disponibile in distribuzione digitale su 240 store tramite la francese Believe Digital.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close