Cronaca

Senise: Danneggiata nella notte ” La panchina Rossa” simbolo della lotta alla violenza di genere

Gesto ignobile ed inqualificabile verso la panchina simbolo della lotta alla violenza di genere che ieri è stata inaugurata nella zona San Pietro a Senise. I ragazzi dell’associazione Rinascita Meridionale oggi si erano recati per sistemare gli ultimi dettagli e invece hanno constatato che la targa con l’effige in ricordo delle vittime di violenza era stata saccheggiata. Profondo rammarico esprime la dottoressa Filomena Latronico vice presidente dell’associazione promotrice- mi rammarica- che in meno di dodici ore il simbolo che abbiamo fortemente voluto per contrastare la violenza sulle donne sia stato rovinato ad opera di ignoti immagino durante la notte. Mi è costato dover riferire l’accaduto ai ragazzi che con attenzione e sensibilità hanno voluto realizzarla, temevo che questo potesse demoralizzarli e demotivarli, invece ancora una volta sono loro che mi hanno chiesto di non arrenderci e continuare a sensibilizzare ed educare alla non violenza. Ecco noi non ci arrendiamo. Spero fortemente che l’autore di questo gesto trovi il coraggio per chiedere scusa per aver mancato di rispetto a tutte le donne che vivono questo disagio e che quella panchina rappresenta, ma soprattutto comprenda la gravità del suo gesto. È mancato il rispetto per la cosa pubblica, il rispetto per un tema così delicato, è mancata la sensibilità verso chi quotidianamente vive situazioni di violenza. Occorre lavorare ancora di più e con più impegno affinché la nostra cittadina si migliori, occorre lavorare per aiutare i nostri ragazzi a crescere nel rispetto della legalità.

Alcuni momenti dell’innagurazione della ” Panchina Rossa” avvenuta il 25 novembre
Condividi sui social media