Cronaca

25 novembre – Giornata mondiale contro la violenza sulle donne-ore 17:30 Teatro Agorà -Senise-

Il 25 novembre è stato scelto nel 1999 come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne dall’Assemblea Generale della Nazioni Unite che ha ufficializzato una data che fu scelta da un gruppo di donne attiviste, riunitesi nell’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi, tenutosi a Bogotà nel 1981.

Questa data fu scelta in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal, considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni.

In Italia solo dal 2005 alcuni centri antiviolenza e Case delle donne hanno iniziato a celebrare questa giornata. Ma negli ultimi anni anche istituzioni e vari enti come Amnesty International festeggiano questa giornata attraverso iniziative politiche e cultura.

Nel 2007 100.000 donne (40.000 secondo la questura) hanno manifestato a Roma “Contro la violenza sulle donne”, senza alcun patrocinio politico. È stata la prima manifestazione su questo argomento che ha ricevuto una forte attenzione mediatica, anche per le contestazioni che si sono verificate a danno di alcuni ministri e di due deputate.

Dal 2006 la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna promuove annualmente il Festival La Violenza Illustrata, unico festival nel panorama internazionale interamente dedicato alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Ormai centinaia di iniziative in tutta Italia vengono organizzate in occasione del 25 novembre per dire no alla violenza di genere in tutte le sue forme.

A Senise (PZ) il 25 novembre dalle ore 17:30 l’associazione “Rinascita Meridionale” con il patrocino del Comune di Senise , Regione Basilicata, presenterà “AMORICIDIO ” .

Alle ore 16:00 inaugurazione “panchina rossa” in via Alcide De Gasperi (rione S.Pietro) lettura a cura di Rosanna Filomena;

Interventi:

Giuseppe Castronuovo  ( Sindaco di Senise) ;

Filomena Amendolara ( Consigliera alle politiche sociali);

Ivana Enrica Pipponzi ( Consigliera regionale di parità effettiva Basilicata);

Rosa Gentile (Vice Presidente nazionale di Confartigianato);

Morena Rapolla ( Avvocata);

Antonietta Pitrelli (Avvocata);

Filomena Latronico ( Criminologa);

Stefania Albanese ( Psicologa);

Pasqualino De Mattia ( Presidente dell’Associazione Me Too)

Modera : Nicola Melfi

Partecipazione del Centro teatrale di Leonardo Chiorazzi e Marco Sciarra #LDR

 

RoPo

Condividi sui social media