Cultura ed Eventi

Da Randolph Street al Nebraska di Andrea Volpin

Rappresenta l’immaginaria linea che unisce la storia dell’America del sogno, a cavallo tra gli anni ‘70 e i primi ‘80. Un viaggio, immaginario e soggettivo, fatto accanto alla voce narrante di Bruce Springsteen, seguendo l’evoluzione della sua poetica.

Un viaggio lungo le strade e le storie di chi ha fatto del racconto dell’uomo una missione.

Scritto con la passione di chi vuole andare oltre alla semplice ammirazione per il personaggio, questo racconto è frutto di anni di studio non solo dei testi, ma anche delle componenti latenti che costituiscono il quadro complessivo di tutto il paesaggio.

Andrea Volpin è nato a Mede in un nevoso giorno di gennaio nel 1978. Ama la musica, il buon cibo, la lettura, la buona compagnia e il Sigaro Toscano.

Da alcuni anni collabora con il settimanale La Lomellina curando la rubrica: Musicalmente Parlando. Nel 1995 ha incontrato la voce di Bruce Springsteen rimanendone affascinato.

 

Edizioni PIM

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close