Cronaca

Misure di contrasto alla povertà Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) Al via le procedure NEL COMUNE DI SENISE

Dal 2 settembre 2016 presso l’Ufficio di Cittadinanza del Comune di Senise (Pz)  si potrà presentare la richiesta per il SIA, il SOSTEGNO PER L’INCLUSIONE ATTIVA introdotto dal Decreto Interministeriale 26 maggio 2016.
PUO‘ ACCEDERE AL CONTRIBUTO:  chiunque abbia un ISEE inferiore o uguale a tremila euro
non benefici di altri trattamenti economici per un ammontare superiore a 600,00 € mensili
nè di strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati
non possieda autoveicoli immatricolati per la prima volta nei 12 mesi antecedenti la richiesta;
non possieda autoveicoli, di cilindrata superiore a 1300 cc, o motoveicoli, di cilindrata
superiore a 250 cc, immatricolati per la prima volta nei tre anni antecedenti la domanda.
IL RICHIEDENTE DEVE ESSERE: residente in Italia da almeno due anni
cittadino italiano o comunitario o familiare di cittadino italiano o comunitario non avente la
cittadinanza italiana ma che sia titolare di diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno
permanente, o infine essere cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per
soggiornanti di lungo periodo.
NEL NUCLEO FAMILIARE DEVE ESSERE PRESENTE:
almeno un componente minorenne
o un figlio disabile
ovvero una donna in stato di gravidanza accertata.
Il Comune quindi, entro i 15 giorni successivi alla protocollazione delle domande, trasmetterà le stesse all’I.N.P.S.
Se l’INPS,entro dieci giorni dal ricevimento, accerterà la sussistenza dei requisiti richiesti, a partire
dal bimestre successivo alla data della domanda, erogherà (tramite Poste Italiane) il contributo che può arrivare fino a 400,00 euro mensili per 12 mesi, rinnovabile al termine per altri 12 mesi,nell’ammontare precisato nella seguente tabella:. Nucleo familiare composto da un membro beneficio di € 80,00 mensili Nucleo familiare composto da due membri beneficio di € 160,00 mensili Nucleo familiare composto da tre membri beneficio di € 240,00 mensili Nucleo familiare composto da quattro membri beneficio di € 320,00 mensili Nucleo familiare composto da cinque o più membri beneficio di
€ 400,00 mensili Dall’ammontare del beneficio vengono dedotte eventuali somme erogate ai titolari di altre misure di sostegno al reddito.
Il contributo sarà corrisposto sottoforma di UNA CARTA DI PAGAMENTO ELETTRONICA Con la Carta si possono effettuare acquisti in tutti i supermercati, negozi alimentari, farmacie e parafarmacie abilitati al circuito Mastercard.
La Carta può essere anche utilizzata presso gli uffici postali per pagare le bollette elettriche e del gas e dà diritto a uno sconto del 5% sugli acquisti effettuati nei negozi e nelle farmacie convenzionate, con l’eccezione degli acquisti di farmaci e del pagamento di ticket.
Con la Carta, inoltre, si può accedere direttamente alla tariffa elettrica agevolata, a condizione di aver compilato l’apposita sezione presente nel modulo di domanda. Non è possibile prelevare contanti o ricaricare la Carta. La misura prevede inoltre che l’erogazione del sussidio sia associata a un progetto diattivazione e inclusione sociale, al fine di accompagnare i beneficiari verso l’autonomia.
Pertanto i Comuni, entro 90 gg (per domande presentate entro il 31 ottobre 2016) ed entro 60 gg (per domande presentate dopo il 31 ottobre 2016) dall’accreditamento del primo bimestre,predisporranno un progetto personalizzato di presa in carico, a cui il beneficiario dovrà espressamente aderire pena la revoca del contributo, finalizzato al superamento della condizione di povertà, al reinserimento lavorativo e all’inclusione sociale.
I beneficiari dovranno mantenere l’impegno a svolgere specifiche attività nelle aree come ad esempio la frequenza di contatti con i servizi del Comune, la ricerca attiva di lavoro, l’adesione a iniziative di formazione, l’accettazione di congrue offerte di lavoro, la frequenza e impegno scolastico e comportamenti di prevenzione e cura volti alla tutela della salute.
Per informazioni: è possibile rivolgersi presso gli uffici Comunali  nei giorni: Martedì , giovedì e venerdì  dalle ore 11:00 alle 13:00
Condividi sui social media