Cronaca

Cipe, 26 mln per cantieri della cultura A Venosa, Policoro, Metaponto, Matera, Lagopesole e Melfi

Ammonta ad oltre 26 milioni di euro l’investimento deciso dal Piano di azione e coesione complementare 2014-2020 approvato dal Cipe.La somma maggiore, pari a 7,2 milioni, sarà utilizzata per il restauro e la valorizzazione di palazzo Lanfranchi, a Matera, sede del Museo nazionale d’arte medievale e moderna. Gli altri interventi riguarderanno la rete del polo museale della Basilicata in vista del 2019 e musei e strutture di Venosa, Melfi, Metaponto, Lagopesole e Policoro.

Condividi sui social media