Cultura ed Eventi

SENISE APPLAUDE LA CANTANTE LIRICA ELEONORA CAPALBO

È stato un debutto importante quello della Cantante Lirica senisese Eleonora Capalbo, che Il 14 Luglio scorso, all’arena del mare di Salerno, ha interpretato ” Berta” nel Barbiere di siviglia opera lirica musicata da Gioacchino Rossini e scritta da Cesare Sterbini. Un cast di tutto rispetto , costituito da giovani artisti inseriti in un progetto artistico ambizioso ” io debutto…” , promosso dall’ associazione Golden Benten Music e diretto dal regista Riccardo Canessa. Per la cantante lirica senisese, nativa di Potenza , Padre di Senise e Madre di Francavilla in Sinni, é un percorso che inizia sin dalla tenera età di cinque anni quando, si appassiona alla musica grazie al fratello maggiore Felice Capalbo pianista e clavicembalista di successo e intraprende gli studi di Musica e Violino. All’ età di undici anni viene ammessa a frequentare il corso di Viola V.O, al conservatorio Gesualdo da Venosa di Potenza conseguendo il diploma con ottimi risultati. All ‘età di diciannove anni scopre l’amore per la lirica e parallelamente al corso di Viola , frequenta il corso ordinario in Canto conseguendo il diploma nel 2011 con ottimi risultati. Nel 2012 frequenta il Cantiere Lirico con approfondimento sul Don Giovanni di Mozart, presso il Teatro Goldoni di Livorno. Dal 2012 ad oggi si perfeziona con La maestra Marilena Laurenza. Nel 2014 consegue la laurea in Economia Aziendale presso l’Università degli studi della Basilicata. Ad Ottobre 2015 è stata selezionata dal progetto “Io debutto”, curato dall’Associazione Golden Benten Music, fino a debuttare nell’opera di Gioacchino Rossini. Per la cantante il debutto é stato un mix di emozioni e sacrifici ” È stata un’esperienza fantastica, ricca di emozioni ma soprattutto di soddisfazioni ripagate da un lungo periodo di studi e in questo è stata fondamentale la mia insegnante Marilena Laurenza che mi ha fatto arrivare alla serata del debutto tranquilla e ben concentrata”. Sull’interpretazione del personaggio “Berta” ha detto ” È un ruolo particolare, da subito mi è piaciuto. Studiando con il regista Riccardo Canessa ho cercato di rendere il personaggio molto brillante visto che ho interpretato un’ anziana governante impicciona che non si arrende alla vecchiaia”. Sul suo futuro da cantante lirica ha detto ” Sicuramente un buon musicista non deve mai smettere di studiare , ho tanto ancora da imparare ma nel mio cassetto dei sogni ho in programma tante cose ma per scaramanzia non dico nulla”.

Vincenzo Roseti

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close